15 gennaio 2007

Torta Cioccoriso


Eravamo convinti di averla già condivisa. E invece l'archivio dice di no. Morbida, quasi fondente eppure poco burrosa, intensamente cioccolatosa eppure poco dolce, la torta ideale, no?
Senza contare che sopporta benissimo di essere cotta la sera prima.
L'ho trovata nel volume "Les bonnes recettes de nos grands mères"- ed. Sélection du Reader's digest- ed è subito diventata la nostra torta della festa.
Cosa festeggiamo? Lo saprete nei prossimi giorni...

Per 6 persone - teglia (indicativamente) da 22 cm con bordi alti
-100 g di burro più quello per la teglia
-200 g di cioccolato
- 4 uova
- 200 g di zucchero
- un pizzico di sale
- estratto di vaniglia naturale
-125 g di crema (farina fine)di riso
- carta forno

Fate scaldare il forno a 170°.
A meno di usare una forma in silicone, ungete la teglia quindi foderatela con carta forno ritagliata a misura. Ungete anche quella.
Rompete il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria assieme al burro. Mescolate con cura.
Separate le chiare delle uova dai tuorli e montate le prime a neve fermissima con un pizzico di sale.
Sbattete quindi i tuorli con lo zucchero. Versate burro e cioccolato nei tuorli e aggiungete la crema di riso a pioggia.
Incorporate delicatamente l'albume montato a neve sollevando l'impasto con una spatola.
Versate nella teglia e infornate per 40 minuti.
Lasciate intiepidire nella teglia prima di sformare.

Se non avete voglia di far felici anche vicini e/o colleghi e non volete correre il rischio di mangiarvela tutta voi, c'è sempre la versione mini, ovvero 4 tortine o muffin o ramequin con un uovo solo :
- un uovo, chiara e tuorlo separati
- 50 g di zucchero
- 50 g di cioccolato fondente = mezza tavoletta
- 25 g di burro = una grossa noce
- 30 g di crema di riso = 3 belle cucchiaiate
- spezie e aromi a scelta
- un pizzico di sale
- carta forno anche in questo caso (o teglia di silicone)

Procedimento come sopra. Cottura 20 minuti tra 150 e 170 gradi secondo l'indole del forno.
Kat e Remy

Etichette:

30Commenti:

Anonymous Mrs. Bee ha detto:

Cari,
scusate l'ignoranza (cat mi dirà che gli faccio fare brutta figura...), ma crema di riso è sinonimo di farina di riso o è una crema tipo quella Mellin per i bambini piccoli o altro ancora?
Questa torta mi ispira non poco, e avendo noi oggi un compleanno da festeggiare........

15/01/07, 12:06  
Blogger cannella ha detto:

Vedo all'orizzonte un'altra indole di cottura in un forno nuovo...e non sto parlando del mio....

15/01/07, 12:37  
Anonymous Kat ha detto:

Cara Mrs Bee, io uso proprio la crema di riso per bimbi. E'più fine della farina di riso ed è anche precotta quindi garantisce un risultato meno sabbioso. Poi ci racconti, vero?

15/01/07, 13:56  
Anonymous lizzy ha detto:

Che buona, gnam gnam, mi viene l'acquolina in bocca, non la finisco più di leccare lo schermo. Bauuuuuuuu

15/01/07, 18:36  
Anonymous Mrs. Bee ha detto:

MA certo che vi racconto!! Dei cuori di castagna mancati ho scritto sul blog di cat, ma oggi potrei fare questa tortina in collaborazione con uno dei mostriciattoli. Però non ho crema di riso, ma solo della farina: proverò quella. Non che non ci siano negozi vicino a casa, ma la pigrizia......

16/01/07, 08:46  
Anonymous Consy ha detto:

Gnam! Mi sa che la proverò per venerdi! Secondo voi è troppo "porco" accompagnarla con uno zabaione mascarponato?

16/01/07, 10:41  
Anonymous Anonimo ha detto:

più che un commento è una domanda, io ho della farina di riso, da utilizzare perchè scade a febbraio... nella ricetta della torta cioccoriso occorre la crema di riso... si può utilizzare la farina di riso diluiendola con latte o acqua..... avete delle ricette con tale farina per il pane di riso... o altro.... grazie

16/01/07, 12:00  
Anonymous kat ha detto:

In risposta al commento anonimo qui sopra: la "crema" di riso si presenta come una farina,è solo precotta, quindi non hai bisogno di diluire nulla. Usa pure tranquillamente la tua farina di riso. Io però lascerei riposare l'impasto una decina di minuti prima di incorporare le chiare a neve, in modo che la farina di riso assorba un po' di liquidi prima di essere infornata. Dovrebbe consentire di ottenere un risultato meno sabbioso.

16/01/07, 13:19  
Anonymous kat ha detto:

Consy, nulla è mai troppo porco in questo campo, ti pare? Però... sarà che per me lo zabaione richiede qualcosa di croccante...insomma, provala almeno una volta da sola. Oppure con una pallina di gelato alla crema oppure con una crema inglese.

16/01/07, 13:23  
Blogger Gaia ha detto:

ziotti, questa torta tutto cioccolatosa mi intriga davvero un sacco anche perchè sento la carenza di una dose di cioccolato che mi scorra nelle vene...ma domanda: che cosa intendete per crema di riso?!?

16/01/07, 14:05  
Blogger Gaia ha detto:

ok ho letto ora la risposta di kat...
= )

16/01/07, 14:06  
Blogger Gaia ha detto:

ah cmq vedrò di riproporla su celiachiablog se mi date l'assenso...

16/01/07, 14:12  
Anonymous Kat ha detto:

Ietti provala in versione un uovo, così valuti se merita, ma se ti fa piacere, usa pure la nostra foto per celiachia.

16/01/07, 14:45  
Blogger Gracianne ha detto:

Nos grands-meres avaient du gout. Crema di riso, on trouve ca en France?

16/01/07, 16:08  
Blogger Gaia ha detto:

ok allora provo a fare una mini tortina e uso la vostra foto con link x la ricetta e tutte le vostre indicazioni!

16/01/07, 18:41  
Anonymous Mrs. Bee ha detto:

Cavoli, causa mostro malato, nisba torta, ma domani.......

16/01/07, 19:35  
Blogger milo ha detto:

oh, ma vi lascio per qualche giorno e vi ritrovo con una serie meravigliosa di ricette una più mmmmm dell'altra! grazie mille e un bacio grande.
(Vi leggo anche se non commento, sappiatelo neh :o)

17/01/07, 01:07  
Anonymous Mrs.Bee ha detto:

Non ci credo: siamo rimasti SENZA CIOCCOLATO? senza pane, senza latte, senza aria da respirare, ma senza cioccolato no, eh!

17/01/07, 15:43  
Anonymous Mrs. Bee ha detto:

L'ho fatta! Mezza dose perchè avevo segnato male il cioccolato e Cat se ne è pure mangiato un po'...buona, buona, buona. Con mezza dose è meglio cuocere un po' meno, bastano 25-30 minuti.

22/01/07, 08:39  
Anonymous Luigi, Napoli ha detto:

ciao a tutti!
scartabellando su google ho trovato la vostra ricetta e l'ho fatta.
la torta è buonissima. e vorrei riproporla per un'amica che è intollerante ai derivati del latte. posso sostituire il burro con dell'olio? e in che quantità?
grazie e tanti complimenti

08/02/07, 12:27  
Anonymous Kat ha detto:

Ciao, Luigi, con l'olio non ho mai provato ma non penso crei problemi. Prova la dose con un uovo solo mettendo un bel cucchiaio d'olio al posto del burro. Avrai la risposta senza rischiare di sprecare molto ;-)
Ci fai sapere? Kat

08/02/07, 13:42  
Anonymous Kat ha detto:

Ciao, Luigi, con l'olio non ho mai provato ma non penso crei problemi. Prova la dose con un uovo solo mettendo un bel cucchiaio d'olio al posto del burro. Avrai la risposta senza rischiare di sprecare molto ;-)
Ci fai sapere? Kat

08/02/07, 13:42  
Anonymous Luigi, Napoli ha detto:

grazie per la risposta.. ahimè cena rimandata! ma il consiglio lo terrò presente per la prossima volta. che spero sia presto, ed allora vi farò sapere.
grazie ancora e ancora complimenti

16/02/07, 14:29  
Anonymous luigi, napoli ha detto:

Fatta!
Ho usato dell'olio di mais, nella stessa quantità del burro, quindi 25g di olio per la versione monoporzione.
Sarà che mi sono spratichito ma è piaciuta più di quella della volta precedente, fatta col burro.
Ciao a tutti!

19/03/07, 10:28  
Blogger Scribacchini ha detto:

Luigi, ci sei? Domani pubblichiamo la tua versione. Grazie grazie grazie. Kat

29/08/07, 15:17  
Blogger La Gaia Celiaca ha detto:

bellissima e invitante questa torta cioccoriso! perfetta per noi celiaci.

la proverò sicuramente.

grazie!

12/11/09, 14:58  
Anonymous ilaria ha detto:

cercavo proprio una ricetta per non buttare la crema di riso della mia bimba! e questa è perfetta!...ma un dubbio..il lievito? non serve? e dove trovo la versione con l'olio al posto del burro? quanto ne serve per la torta intera? grazie!! ilaria

07/02/15, 21:55  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ciao Ilaria
Con le chiare montate a neve il lievito non si usa. Devi solo aver cura di montarle bene e incorporarle con delicatezza. Non so dirti se la versione con olio sia stata pubblicata dal lettore che ha commentato. Per la torta intera direi di usarne 80 grammi.
Fammi sapere. Ciao. Kat

07/02/15, 22:14  
Anonymous ilaria ha detto:

Allora... qualche problemino in esecuzione... non so se la colpa sia stata del cioccolato tiepido, ma mescolato alle uova e zucchero ne è uscito un composto non molto liquido e con l'aggiunta della farina di riso si è ulteriormente raggrumato. A quel punto non sono riuscita ad incorporare i bianchi a neve con la spatola ma ho dovuto usare di nuovo la frusta elettrica. Risultato: la torta in cottura non si è alzata... ma in compenso ad oggi ne è rimasta solo una fettona!!
ciao, ilaria

09/02/15, 11:09  
Blogger Scribacchini ha detto:

Proviamo a risolverla. Quando un impasto nel quale vuoi incorporate delle chiare a neve non collabora, il trucco consiste nel mescolarci dentro una piccola parte delle chiare in modo da ammorbidirlo un po' quindi versarvi sopra il resto delle chiare montate belle dure e usare la spatola da sotto a sopra per avvolgere le chiare nell'impasto senza smontarle.
Incrocio le dita perché la seconda prova ti dia più soddisfazioni. Ciao. Kat

09/02/15, 21:34  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home