10 aprile 2007

RisoBleu

Era tornato il freddo, avevamo ancora il frigo semi deserto e una gran fame, così abbiamo risottato con, per 2 persone, la parte bianca di un porro rosolata in poco olio evo, brodo vegetale in polvere e, per la mantecatura finale, un bel pezzo di bleu d'Aoste, un erborinato delicato non troppo grasso della locale Centrale del Latte.
Lo rifaremo, anche se fa già meno freddo.
Ma se Patt cena con noi, cambiamo formaggio ;-)
Kat e Remy

Etichette:

4Commenti:

Blogger flat eric ha detto:

Bello questo risotto! Ma perchè cambiare formaggio?
Un amico contento di non aver mangiato capretto o agnello a Pasqua.
Carinerie affettuose.
Eric

10/04/07, 11:25  
Anonymous Patt ha detto:

Cambiare formaggio ... perché io non amo gli erborinati ;-)
Carinerie ricambiatissime! :-D

10/04/07, 12:43  
Anonymous lizzy ha detto:

Bauuu, sono tornata, ho pubblicato le foto. Un abbraccio

10/04/07, 17:20  
Anonymous Acilia ha detto:

Gran bei ricordi quelli delle fredde serate perugine con il frigo (semi) deserto!...
Ho inventato proprio così una frittata che adesso è diventato il mio piatto forte :-)

Interessante risotto. Un abbraccio

11/04/07, 00:43  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home