13 febbraio 2007

Olio, Aceto e Sale


No, non dobbiamo condire l'insalata!
C'è l'oliera che chiede aiuto!
Tutta opaca ... quel velo di unto che non se ne va ...
E allora ... azione! Versate nell'oliera un po' di aceto bianco (meglio se caldo) e un po' di sale grosso e shakerate, shakerate, shakerate! Svuotate, risciacquate con acqua ben calda, asciugate e ... voilà: la vostra oliera sarà bella sbrilluccicosa e pronta per nuove avventure!


La tecnica, ovviamente, vale per tutte le bottiglie in vetro!

Etichette: ,

6Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto:

Spettacolare, sembra nuova, grazie dell'ottimo consiglio. Ciao Mara

13/02/07, 08:56  
Anonymous Francesca ha detto:

ah che trovata, segnata e da provare al più presto.

13/02/07, 10:07  
Blogger cuochetta ha detto:

Ho la medesima oliera che urlava PIETAAAAAA' ora avrà giustizia grazie a voi!!!

PS è la mia oliera migliore, mai una gocciola dove non vorresti!!!

^__^

13/02/07, 16:10  
Blogger cannella ha detto:

Ed io che pensavo ci volesse olio di gomito...

13/02/07, 17:20  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

il sistema è ottimo anche per il rame

13/02/07, 17:59  
Anonymous Patt ha detto:

Epperò per il rame occorre anche l'olio di gomito (contenta canny?)
Il post relativo è già pronto, pazientate qualche giorno, mica vorrete stare sempre a pulire! ;-)

13/02/07, 20:00  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home