27 settembre 2007

Quella briciola in più

Ho scoperto l'acqua calda ;-)
Avete presente quei periodi in cui si cerca di darci un taglio col formaggio ?
Spolverizzando la pasta con un po' di briciolone di pane saltate a parte in padella con olio e aromi (come per la carrettiera), diventa molto più facile.
Kat

Etichette:

13Commenti:

Blogger Lory ha detto:

E tu, proprio adesso devi dare un taglio ai formaggi??? ;-((
Pssssttt,nn dirlo a nessuno ma,sai che è giovedì???..Una coniglia è in viaggio...ahahahah!
Io adoro il briciolame sulla pasta,anche con frutta secca !

27/09/07, 08:08  
Blogger k ha detto:

Eh, infatti è stata proprio Lory a insgnarmi il "trucco", ma io lo uso con il pesce... per adesso il taglio al formaggio proprio NO, che oggi è pure arrivato il freddo :(
buona giornata!

27/09/07, 08:50  
Blogger Scribacchini ha detto:

Freddo anche qui. Ma in Valle d'Aosta non conta, vero?
Kat

27/09/07, 09:31  
Blogger k ha detto:

Diciamo che a Genova l'arrivo del freddo fa molto + effetto :P
E io che speravo di fare ancora un bagno...Pff, magari in piscina!

27/09/07, 11:01  
Blogger Marika ha detto:

Mai dire no ai formaggi! Salvo cause di forza maggiore ... io poi sono una Bluecheese-dipendente (e del mitico trittico gorgonzola-stilton-roquefort)
MArika

27/09/07, 14:28  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ehm, non sapevo nulla del taglio e sono appena rientrato con un tot di formaggi di capra e un pezzetto della prima Fontina d'alpeggio (non è la migliore ma la prima è la prima)
Remy

27/09/07, 18:31  
Blogger milo ha detto:

quest'estate, in Sicilia, i miei cugini mi hanno fatto un vero e proprio trattato sull'uso gastronomico della muddica. Io per esempio la metto anche sul sugo al pomodoro (scusa, Kat) quando riesce un po' liquido e acidulo. O anche sulle padellate di verdure saltate, tipo cavoloporropeperone, mmm ;o) Diciamo che nel dubbio... è sempre bene aggiungerla :oP

(ah, loro la usano anche insieme al formaggio! mollica tritata e caciocavallo o provola grattuggiata.... ne guarniscono, per esempio, lo sfincione, conditissima pizza locale senza mozzarella e con la salsa - non la passata. Perversione pura ;o))))

28/09/07, 20:28  
Anonymous Michelangelo ha detto:

Ottimo suggerimento!

Mai provato con olio d'oliva, alloro, un pizzico di zucchero sulla pasta con il tonno (fresco)?

30/09/07, 16:06  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ciao Michelangelo. Il tuo suggerimento mi mette appetito. Me lo spiegheresti un po' più in dettaglio?
grazie. Kat

30/09/07, 17:59  
Anonymous Michelangelo ha detto:

Ciao Kat,
è molto semplice: basta porre in una piccola padella del pane grattato con olio d'oliva due foglie di alloro e un pizzico di zucchero. Non appena il pane grattato è dorato puoi aggiungerlo sulla pasta con il tonno, in bianco.
Ma sicuramente potrai trovare molti altri impieghi!

Un saluto
Michelangelo
http://micheblog.wordpress.com

01/10/07, 22:00  
Blogger Scribacchini ha detto:

Grazie Michelangelo. Sai che avrei il coraggio di provarci senza tonno ?!
Kat

01/10/07, 22:11  
Anonymous Michelangelo ha detto:

E con una salsiccia di maiale sbriciolata e semi di finocchio?!

Michelangelo

01/10/07, 22:25  
Blogger Scribacchini ha detto:

Michelangelo,triplo slurp! Remy sta gemendo e io minaccio tremende ritorsioni se questa notte ho gli incubi ;-)
Kat

01/10/07, 22:31  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home