21 settembre 2007

Ma'oda

o maroda, (maraude in français) è il temine usato in francoprovenzale (il patois locale)per indicare gli espropri adolescenziali ai danni dei frutteti dei vicini ;-)

Adolescenti non lo siamo più e, a dir vero, il padrone dei fichi ci aveva autorizzato, ma quelle quattro piante addossate al muro della vigna e mezze morte di sete, ci hanno fatto un bel regalo.
Kat e Remy

Etichette: ,

3Commenti:

Blogger Lory ha detto:

Per una volta me lo lasci dire?
Che invidia ;-)))...Sana nè !

21/09/07, 07:54  
Blogger Marika ha detto:

Ma sai che mi hai fatto venire in mnete quelle belle giornate di sole tiepido di ottobre quando al liceo ci divertivamo a depredare il minivigneto (iperbiologico) delle suorine dell'istituto? Buoooooooooona quell'uva!
Mi fa piacere ti sia piaciuta la ricetta, spero però passi presto il periodo "senza". Non dev'essere facile quando si ha la pasisone per la buona tavola.
La schiena fa le bizze ma va decisamente meglio, grazie! Infatti questo week end mi do alla pazza gioia ...
Marika

21/09/07, 10:19  
Blogger Aiuolik ha detto:

Neanche noi siamo più adolescenti, però c'erano dei fichi proprio sulla strada che ci dicevano "prendici prendici" e come facevamo a dire di no? ;-)
Ciaoo,
Aiuolik

21/09/07, 12:49  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home