19 febbraio 2006

Da gustare prima che finisca l'inverno

C'era una volta, tanto tempo fa, nella casa di una nuova coppia, un maledetto vaso di riso che non voleva farsi trovare. Per darvi un'idea, la capienza del vaso di vetro è di circa tre chili ma, lui, emozionato dall'idea di cucinare per lei, non lo vide.
( A quei tempi faceva i turni e quel giorno si era alzato alle cinque. A quei tempi faceva i turni anche lei e quel giorno sarebbe tornata a casa dopo le 20).
Era quasi ora e lui voleva assolutamente farle trovare la cena pronta e...
- Che profumino! disse lei entrando in cucina.
- Ti ho preparato dei rigatoni con salsiccetta e rum.
- Rigatoni? Ma quella tua ricetta non era per un risotto?
- Si ma... Il riso è finito.
- Anche questo? disse lei indicando il vaso che stava ben in vista al solito posto e... (anche se lei 23 anni dopo ancora ride)
.... il "risotto" con salsiccetta e rum diventò un classico del loro "ménage".
Remy



Ingredienti per due belle porzioni:
g 180 di riso carnaroli
g 100 di salsiccetta
mezzo bicchiere scarso di rum ( di quello buono, eh!)
uno scalogno
un cucchiaio d' olio evo
sale qb (dipende dalla salsiccetta)

Noi lo facciamo in una pentola di coccio. Vi mettiamo l'olio e lo scaldiamo mentre tritiamo lo scalogno. Facciamo soffriggere lo scalogno mentre, in una padella asciutta ( senza rivestimento in teflon) facciamo tostare il riso, un trucchetto appreso da cuochi veri perché non scuocia... ( e la cuticola...ah, la cuticola...) Quando lo scalogno è "appassito" mettiamo in pentola il rum e subito dopo la salsiccetta. Quando il rum è diminuito della metà aggiungiamo il riso caldissimo. Quindi bagnamo con acqua bollente fino a fine cottura.
Questo risotto deve rimanere un po' asciutto e non ha bisogno di mantecatura ne, e sottolineo ne, di formaggio.

ps : Tranquilli, lo scalogno (porello) o cipolla che sia, non li tritiamo in due ma a turno. Kat

Etichette: ,

11Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Superlativo il risottino, e il racconto della sua genesi mi ha fatto iniziare la giornata sorridendo. 'assie! :-D

19/02/06, 09:31  
Anonymous Patt ha detto:

Però ci vorrebbe anche la foto della versione "rigatoni"! Più fatta! ;-)

19/02/06, 09:32  
Anonymous Remy ha detto:

Più "fatto" di così...

19/02/06, 09:47  
Anonymous graziella ha detto:

Ma quanto teneri siete? Addirittura tritare lo scalogno insieme, è il massimo della complicità!

19/02/06, 10:00  
Anonymous Kat ha detto:

E già ! Così pure piangere assieme ci tocca ! ;-)

19/02/06, 13:14  
Blogger Gaia ha detto:

ciao splendori! mi sto specializzando in risottini, e anche ste sta imparando da barvo alunno, dite che un giorno anche io riuscirò a farmene cucinare uno da lui!?!

19/02/06, 16:59  
Anonymous Graziella ha detto:

Vi ho scoperti!!! Adesso so come immaginarvi! Siete proprio due belle personcine!!!!

19/02/06, 18:38  
Blogger berso ha detto:

Io vivrei di risotti, ma mia moglie odia il riso.
che tristezzzzzzza.
ciao

20/02/06, 00:59  
Anonymous kat ha detto:

Gaia - Il trucco perché cucini lui è lasciargli spazio e soprattutto trovare tutto buonissimo ... Io ci sono arrivata dopo un po' ma tu ora conosci il bandolo della matassa ;-)
Berso - Sapessi quante persone, pur vivendo assieme, si cucinano cose diverse ! Vuoi per scelte di vita ( veg o non veg), vuoi per intolleranze alimentari (pomodoro e alcolici non mi amano affatto), vuoi per disgusti personali. Non è facile ma è assolutamente lecito e fattibile metterle nel piatto due tagliatelle quando tu mangi risotto...
Graziella - Personcine che litigano di brutto come tutte le altre e sono pure rimaste separare 9 mesi (buffa la durata,eh !) a metà dei loro 23 anni di concivenza. Siamo solo un po' più vecchi quindi più allenati a smussare gli spigoli.

20/02/06, 08:43  
Anonymous Marì ha detto:

Ma quanto mi piacciono le storie d'amore e di ris...ate :)

20/02/06, 10:26  
Blogger cybergatto ha detto:

direi che cucinare in due sia una delle cose più belle che ci sia, a noi (io e fidanzato annesso) piace tantissimo, è un momento che ci avvicina.
proverò senz'altro gnam!

21/02/06, 16:42  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home