30 novembre 2006

Tagliatelle "castagnaccio"

Era un sabato grigio e afoso di questo strano e inquietante autunno quando, guardando l'archivio di CdC (che se Patt non esistesse sarebbe un pantano) , ci siamo resi conto di una vergognosa scarsità di verdure. A ben vedere, scarseggiano anche i secondi. Insomma, l'incubo del dietologo, carboidrati a tutto spiano. E allora?
Allora per consolarci ci siamo fatti due tagliatelle di castagne.
E' un piatto che ci mette allegria perché ci ricorda un esperimento fatto con troppa farina di castagne. La pasta non stava insieme, era un delirio da trafilare. Ma noi, stoici, ne avevamo comunque ricavato tagliatelle che in cotttura sono diventate... un bel puré.
Avendo nel frattempo abbondantemente foraggiato le galline del vicino con altri disastri, abbiamo imparare a fare metà e metà, 50 g di farina di frumento e 50 di farina di castagne, un uovo, un pizzico di sale e farina di semola di grano duro per la lavorazione.
E per condirle? Abbiamo discusso un bel po'. Funghi ? Noci? Gorgonzola? Finché Remy l'ha spuntata ricordandomi quanto ci sta bene il rosmarino sul castagnaccio. Avevamo ancora un pezzo di burro di buona famiglia e il rosmarino era nel pieno della fase balsamica autunnale. Ne abbiamo messo un bel po' in infusione nel burro caldo, senza rosolare, a fuoco spento.
Sia nella foto che nel piatto mancavano i pinoli. Ci sarebbero stati benone, magari tostati due o tre minuti in padella asciutta.
Un giorno però proveremo a riprodurre il condimento lardo di Arnad/miele di castagno gustato al ristorante. Magari presto!
Kat e Remy

Etichette: ,

7Commenti:

Blogger daniele ha detto:

ottima idea il castagnaccio formato pasta. io l'altra volta ho fatto le stesse tagliatelle (ovviamente era la prima volta, ho messo troppa farina di castagne e tendevano allo sbriciolio, ma ho rimediato) e le ho condite con la zucca. molto buone, forse appena un po' dolci.

30/11/06, 11:17  
Blogger Gloricetta ha detto:

Queste tagliatelle con farina di castagne mi intrigano molto. Le ho mangiate in un agriturismo qui in zona e mi erano piaciute molto. Il condimento mi sembra molto azzeccato.Ci unirei qualche strisciolina di speck. Glò

30/11/06, 11:38  
Blogger cybergatto ha detto:

yum yum, io mi prenoto per quelle con il lardo d'Arnad e miele di castagno....

>^^<

30/11/06, 12:23  
Anonymous peggy ha detto:

sono a Roma, quindi ho ritrovato la mia macchinetta per la pasta... provaro' con piacere questa ricetta! grazie!!!!!!!!!!

01/12/06, 08:52  
Anonymous mip ha detto:

Ci sono momenti della vita in cui una persona deve lasciare andare le sue mani e creare....
Ieri un amico mi ha consigliato, come ricetta per la mia tristezza atipica di questo ultimo periodo, ad esmpio..... cucinare per gli amici!
E poi.... piombo su questa cosina qui!
Io la macchinetta per tirare la sfoglia non ce l'ho..... e se chiedessi a babbo natale di anticipare un pensierino?
Ho giusto trovato girovagando per paesini in moto domenica scorsa una bancarella che vende delle castagne sublimi (già pluritestate come premio di consolazione serale alla gatteria) e anche la farina.
Ok allora... intanto mando la letterina a babbo natale, domenica vado a comprare la farina di castagne e poi si va!
Antidoto antitristezza..... tanti amici e una bella tavola allegra!
Vi voglio bene.
mip

p.s. ma ho letto bene?
quelle macchinette tirasfogia hanno anche un esemplare che impasta?

01/12/06, 11:30  
Blogger gli scribacchini ha detto:

Mip, si ci sono gli esemplari che impastano e funzionano bene. Dalle semplici Atlas electric, vista a casa del Cuoco d'Artificio con molta invidia, al Pastamatic,vedi nel blog de La Zuccheriera che mi sembra ne sia contentissima. Noi, più modestamente, abbiamo un Imperia e Remy impasta a mano, ma solo perché di solito siamo solo in due. Volendo, visto che ce l'hai, puoi far impastare un attimo alla tua macchina del pane.

01/12/06, 13:32  
Anonymous mip ha detto:

In effetti a babbino natale (che a vederlo ha l'aria di un santo, con il suo pancione e i baffetti da GrandeGatto) io avrei chiesto una Imperia!
A manovella..... tanto anche noi siamo in due..... e se siamo in tre o in quattro... beh, grande e grosso e con potenza di braccia!
E' che curiosando nel sito della suddetta (Imperia) ho visto una scritta che diceva "Impasta e tira la sfoglia".... chiedevo a voi che siete più esperti, ma mi accontento della piccina.
Ho voglia di impastare!!!
E se non ne avessi voglia ci pensate voi a farmela venire!
nasinasi

01/12/06, 15:30  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home