23 gennaio 2007

Pasta e fave... di cacao


Ingredienti per le solite 2 persone:

200 - 250 g di pasta corta (a scelta)
uno scalogno piccolo
150 g di ricotta
6 o 7 fave di cacao

Mentre l'acqua bolle, fate imbiondire lo scalogno tritato. Unite in padella la ricotta e cuocete qualche minuto aggiungendo, se necessario, un po' d'acqua. Aggiustate di sale e spegnete.
Nel frattempo chiedete al commensale (Remy) di pestare grossolanamente le fave di cacao. Protesterà con veemenza perchè i pestelli sono già tutti negli scatoloni e gli toccherà usare un mattarello.
Quando la pasta sarà cotta (molto al dente), saltatela velocemente in padella con la ricotta e, una volta nei piatti, cospargete di graniglia di cacao.
Non abbiamo aggiunto altro per goderci appieno l'aroma del cacao.


Kat e... Remy che, per finire, era entusiasta.

P.S. Non ne abbiamo mai assaggiate altre, ma le fave di cacao Domori ci piacciono proprio tanto.

Etichette: ,

6Commenti:

Blogger cybergatto ha detto:

questa è davvero Chic!!

>^^<

23/01/07, 10:53  
Blogger veronica ha detto:

ieri ero al Sirha, la fiera internazionale del restauro a Lyon e da Valrhona ho mangiato piatti sporchi ha la salsa cioccolato una delice, allora queste paste al cacao mi tentano molto di rinnovare l'experience...

23/01/07, 11:52  
Blogger Gaia ha detto:

ma che storia! bella questa idea, io avevo fatto dei pansotti qualche anno fa metà di pasta normale emtà di pasta al cacao con la ricotta dentro...bbboooooni
ma le fave le avete ordinate dal sito o si trovano in commercio?

23/01/07, 13:36  
Anonymous lizzy ha detto:

Non conoscevo questa ricetta....bauuuu.

23/01/07, 17:38  
Anonymous Kat ha detto:

Le fave si trovano in commercio. Noi le prendiamo da un amica erborista che tiene l'intera linea della Domori.

23/01/07, 20:05  
Blogger Gaia ha detto:

ok grassie

24/01/07, 14:01  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home