09 gennaio 2010

Soul recensione ;-)

Ovvero quando, in quel di Bolzano, la Bee con al suo fianco l'Archiniere, andò a vedere Soul Kitchen, Ein Film von Fatih Akin!
Grazie Bee !



Visto! Visto! Visto!
Però non ve lo racconto, altrimenti ve lo rovino. Non è il film che cambierà le nostre esistenze, ma si ride di gusto e si passa un'oretta e mezza piacevolissima. Noi lo abbiamo visto in tedesco coi sottotitoli italiani: pare che le copie italiane siano pochissime, perchè i distributori non avevano previsto il successone e quindi da noi che siamo quattro gatti esce ed uscirà solo in lingua originale: poco male, perchè è divertente anche sentire gli accenti originali.
Vi dirò solo che:
ci sono due fratelli squinternati;
una cameriera bonazza col mio stesso nome, ma venuta meglio;
una bella fisioterapista turca;
un fascinoso cuoco ortodosso (nel senso di fedele a se stesso e al desiderio di non svendere le proprie capacità);la scena più bella è quella nella quale trasforma un piatto da tavola calda di serie zeta a pietanza da restaurant chic a 45 Euri;
un cattivone che parla proprio come uno dei miei clienti tedesconi, cosa che mi ha fatto saltare sulla poltrona appena l'ho sentito.
La sceneggiatura funziona molto bene, anche se a un certo punto capisci esattamente dove andrà a parare, ma fa niente, è il come ci va a parare che è piuttosto esilarante.
Il cibo è più sullo sfondo che un vero e proprio protagonista, tranne il dessert, che invito tutti quanti a fare e a mangiare.
Non importa se gli ingredienti non si trovano nei paraggi: vale la pena di cercare....
Tutto chiaro?
Mrs Bee

Etichette:

4Commenti:

Blogger cat ha detto:

sapido e divertente!
specialmente se si è provato il colpo della strega ;O),
sto già indagando su internet alla ricerca della misteriosa corteccia honduregna per la versione originale della spuma di venere!!!
ciao scriba, cat

09/01/10, 17:04  
Blogger Fra ha detto:

davvero un film divertente, una regia ben costuita, con attori davveo bravi...mi sono divertita tantissimo e per il dolce...bhè i lamponi possono sostituire benissimo le fragole ;)

09/01/10, 21:19  
Blogger VanigliAli ha detto:

Eeeeeeeh beh traviamoci tutti alla corteccia di cui sopra!!! ;-DDD
Visto anch'io ieri Scribacchini, mi è piaciuta molto anche la musica, a dir la verità!
Baci cari!

09/01/10, 22:38  
Blogger Scribacchini ha detto:

Trascrivo un comunicato stampa che non lascia dubbi:

Soul Kitchen: un successo travolgente in Italia e in Europa

Il nuovo film di Fatih Akin è secondo come media copia solo a Verdone e Willis. “Mi sento stretto da un caldo abbraccio del pubblico italiano”.

Soul Kitchen, il nuovo film di Fatih Akin, Gran premio della giuria all’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ha incassato nel primo weekend di programmazione 362.629 euro, con una media per sala di oltre 4.500 euro. Solo Io, loro e Lara, il blockbuster italiano di Carlo Verdone, e Il mondo dei replicanti con l’eterno Bruce Willis hanno fatto meglio.

"Mi sento stretto da un caldo abbraccio del pubblico italiano” ha dichiarato il regista turco raggiunto del produttore italiano del film. “Vi ringrazio per questa bellissima e rara sensazione e spero di potervi rendere felici con molti film ancora. Grazie Italia!"

Soul Kitchen è già un fenomeno europeo, con oltre 650.000 biglietti staccati in Germania e incassi eccellenti anche in Austria, Svizzera e, ovviamente, Grecia.


Speriamo arrivi presto anche ad Aosta ! Kat

11/01/10, 17:23  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home