21 maggio 2006

Diamo a Cesare... e ad Esther

A chi ho rubato l'idea degli occhialini da piscina per affettare cipolle ?
Alla Sig.ra Esther, una delle formidabili nonne del libro Cuisines de nos grand-mères, edizioni Minerva (CH) dal quale è tratta questa foto. Mi è tornata in mente chiacchierando con Gen (che, se vi fosse sfuggito, suggerisce di affettare le cipolle con la mandolina, oppure di usare la maschera da sub con tanto di tubo).
Non so se questo volume sia già stato pubblicato in versione italiana. Un'altra bella pubblicazione della Minerva è uscita invece presso L'Ippocampo. Non sono belle solo le foto e le ricette. Sono stupende le donne.



Kat

Etichette:

7Commenti:

Blogger cannella ha detto:

Siccome so' cccecata...scusate, ma tra tanti elettrodomestici me ne mancano 2: la zuccheriera misteriosa postata ieri e questi occhialini. E'un'ingiustizia però! Smack!

21/05/06, 22:59  
Anonymous Kat ha detto:

Per la zuccheriera devi metterti in fila, piace anche a Patt. Riguardo agli occhialini, se quelli della foto si intonano con i tuoi occhi, te li mando anche subito. Però, secondo me, quello di cui hai davvero bisogno è un frigorifero ;-)

22/05/06, 00:07  
Anonymous Patt ha detto:

Belle le donne e belle le nonne, ne sanno sempre una in più. :-)

22/05/06, 07:29  
Blogger venere ha detto:

Mai provato ad affettare la cipolla dopo averla fatta un po' stazionare in freezer? Funziona!

22/05/06, 16:54  
Blogger gli scribacchini ha detto:

Venere, ti va di riportare il tuo consiglio anche qui? Così li teniamo tutti insieme e chi cerca aiuto trova anche te!
Grazie! :-)))
Patt

23/05/06, 09:00  
Anonymous happycookù ha detto:

basta la lama del coltello bagnata e la cipolla passata sotto l'acqua mica per spegnere un mito ma.... che bella la foto però

23/05/06, 17:40  
Blogger venere ha detto:

fatto!
e grazie!

24/05/06, 21:26  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home