28 dicembre 2006

Cenetta Ikea style

Capitasse mai di andare all'Ikea e tornare a casa sfatti e affamati ma provvisti di scatolette di aringhe ... ecco come condiamo noi l'insalata che le accompagna e mitiga la loro straniante dolcezza:
(per 4 persone )
1 cucchiaio di moutarde à l'ancienne (senape con semini visibili)
4 cucchiai di yogurt di latte intero (non dolcificato)
1 o 2 cucchiai di olio evo
sale alle erbe

Emulsionare con cura e condire all'ultimo momento.
Per il pane di segale, seguite questa pista ... oppure questa ... o questa ...
Kat e Remy

Etichette: ,

5Commenti:

Anonymous Paola dei gatti ha detto:

elia prepara i filetti di aringa affumicata (da noi saracche)in questo modo:
in una terrina uno strato di cipolle bianche ed uno di aringa, fino a completamento copre con olio, limone, pepe, e sale e lascia macerare, coperto e al fresco (non in frigo, possibilmente)per alcuni giorni. qualche ora prima di consumarle si lasciano a temperatura ambiente. ottime anche come antipasto

28/12/06, 13:21  
Blogger Gourmet ha detto:

Mi paicciono un sacco le cenette dell'ultimo minuto... e le aringhe... mmmmmmmm!!! Grazie!
;-)

28/12/06, 21:47  
Anonymous Anonimo ha detto:

Buonissima... adoro le aringhe, in particolare con le patate... mi ci sono voluti però almeno due anni per iniziare ad apprezzarli.
Ciao.
Orchidea

29/12/06, 18:22  
Blogger milo ha detto:

se non ci fosse l'ikea avrei continuato a pensare che le aringhe fossero cibo da pinguini (Opus, Bloom County).
quanto mi piacciono! e questa insalatina dev'essere proprio l'accompagnamento ideale. Va bene se uso lo yogurt greco?
baci e auguri!

30/12/06, 10:16  
Anonymous Anonimo ha detto:

Le mie origine sono venete, adoro la tradizione e quindi oltre a gustarle in insalata con la verza le vado a consumare in un piccolo coccio con abbondante olio e, invitati gli amici, la vado ad accompagnare a chili e chili di polenta...
Un minima quantità regala sapore a profusione... Per fortuna si conserva per molte settimane...
Per chi ama i sapori forti...

02/01/07, 17:01  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home