28 marzo 2008

Understatement

Non fatevi fregare dall'apparenza dimessa di questa crema di carciofi. Grigetta è grigetta. Solo una potente formula magica potrebbe farla diventare, per ben che vada, verdina.
In compenso, nemmeno con poveri carciofi appassiti si riesce a farla diventare meno buona.
Eppure questa è una versione senza un sacco di cose. Il cambio di stagione mi rende più intollerante che mai. Non sto ad elencare, sarebbe deprimente.
Ah, ho anche poco tempo quindi vi racconto la versione in pentola a pressione.

Per due persone:
- 6 carciofi mondati tagliati a spicchi
- 2 piccole patate
- 1 scalogno grande
- 1 spicchio d'aglio piccolo
- una ventina di mandorle spellate
- brodo vegetale granulare (senza lievito, Rapunzel o Baule volante)
- olio evo ( il nostro, ligure, ha un marcato e adattissimo sapore di carciofo)
e il solito limone da spremere nell'acqua di ammollo dei carciofi

Se prevedete di usare il passaverdure, lasciate pure qualche foglia esterna in più ai carciofi. Se invece già sapete che finirete col passare tutto col frullatore ad immersione, siate invece molto severi sennò vi troverete in bocca troppi fastidiosi filamenti.
Lo scalogno, grossolanamente tritato si fa rosolare appena in un cucchiaio di olio evo, si aggiungono gli spicchi di carciofi ben sgrondati dall'acqua e l'aglio e si fa saltare altri due o tre minuti. Un cucchiaione di brodo granulare, due tazze d'acqua e si chiude il coperchio.
10 minuti dal momento in cui va in pressione.
Le mandorle, ridotte in farina, si aggiungono prima di mixare.
Un filo d'olio crudo nel piatto e stop.
Anzi, no, un bel bicchier d'acqua dopo aver assaporato l'ultimo cucchiaio di passato, solo per stupirsi ancora una volta di come l'acqua, bevuta dopo aver mangiato carciofi, sia così dolce.
Kat

Etichette:

9Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto:

Stesso understatement per me ieri sera con gli asparagi. Anzi meno ancora. Acqua al posto del brodo vegetale. Cipollotti al posto dello scalogno. Niente patate.
Epperò alle mandorle ci avevo pensato anch'io. Non in polvere ma a filetti e tostate in padella. ;))
Buona primavera.
Claudia (Genn)

28/03/08, 09:17  
Blogger marcella candido cianchetti ha detto:

carciofi la mia passione buon fine settimana

28/03/08, 09:47  
Blogger Aiuolik ha detto:

Con il freddo che non va via questa zuppa è perfetta! La proverò,
ciao,
Aiuolik

28/03/08, 11:08  
Blogger Ely ha detto:

che bontààààà..... io adoro zuppe, vellutate e minestre e i carciofi!!!! se li trovo oggi la preparo per domani!!!! ottima!!!!
buona giornata
Ely

28/03/08, 11:09  
Blogger salsadisapa ha detto:

ma che meraviglia... altro che aspetto dimesso! :D

28/03/08, 12:11  
Blogger miciapallina ha detto:

TORNATA!
E' stata la più buffa delle gite (neve in sardegna a "quasi" Aprile???) e io ho anche avuto un intossicazione da far smaltire!
Ma eccomi qui!
Primo giro, CdC!!!!
QUanto mi siete mancatiiiiii!!!!
Ma ho fatto qualche fotina per convincervi a seguirci la prossima volta!
Magari senza neve!!!
E siccome ho riportato un po di carciofi da casa (quelli spinosi bellissimi e buonissimi) credo proprio che mi "disintossicherò con questa ricettina qui!!!
Anzi, sai che faccio, subito subito? Copio incolli (gatta ladrona!!!)
nasinasi felici di avervi ritrovato!

28/03/08, 12:22  
Anonymous mrs. bee ha detto:

Per stavolta vi perdono: l'amore per i carciofi supera la perplessità, diciamo così, per le cose che non si masticano.....poi, con le temperature di questi giorni, tornare a casa e trovarla pronta....Remy, sei un uomo fortunato!

28/03/08, 12:32  
Blogger astrofiammante ha detto:

Abbiamo avuto più o meno la stessa idea...... cremina scalda stomaco!!!
ciao.

28/03/08, 22:14  
Anonymous damo267 ha detto:

pensa che il gioco del bicchiere d'acqua dopo aver mangiato il carciofo lo facevo sempre da bambina (mi sembrava una magia) e ... mi ritrovo ancora a farlo, a volte :-)

30/03/08, 17:21  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home