09 gennaio 2006

Focaccia Dolce per le colazioni d'inverno


E' molto semplice e si presta ad accogliere, al posto della frutta secca, gocce di cioccolata, albicocche o prugne secche, canditi purché non più di 150 grammi in totale. La dose di zucchero si può aumentare e quella di burro diminuire, senza scendere però sotto ai 30 grammi.

Ingredienti per 6 porzioni
· 350 g di farina di frumento integrale tipo 2 (fine, senza crusca visibile)
· 150 g di manitoba
· 50 g di mandorle o noci
· 50 g di nocciole
· 50 g di uvetta
· 50 g di burro morbido
· 30 cl di latte tiepido
· mezzo cubetto di lievito di birra
· 3 cucchiai di zucchero scuro
· 1 cucchiaino di cannella
· 1 pizzico di sale

Sbriciolo il lievito in una scodella, aggiungo un cucchiaio di zucchero e due di farina e diluisco con metà del latte. A parte, mescolo la farina con lo zucchero, la cannella e il pizzico di sale. Quando il lievitino è bello schiumoso lo verso nella mdp quindi aggiungo il latte restante, il burro morbido e infine la farina. Nella mdp, programma solo impasto come per la pasta della pizza. Nell'impastatrice metto prima la farina e lo zucchero poi gli elementi umidi aggiungendo il burro solo quando gli altri sono ben incorporati. Impasto a velocità lenta per 10 minuti.
Faccio tostare leggermente le nocciole in padella asciutta e, se necessario, le spello sfregandole in uno strofinaccio pulito un po’ ruvido. Ammollo l'uvetta in acqua calda cambiando più volte l'acqua in modo da eliminare tutta la paraffina. La sgocciolo, la asciugo con carta cucina e la infarino leggermente. Quando l'impasto ha concluso il suo ciclo aggiungo la frutta secca nel cestello e aziono nuovamente il programma di impasto giusto il tempo necessario per incorporarla bene. Stendo quindi la pasta su una placca da forno infarinata. Tonda o quadrata, purché la focaccia non si alta più di un dito. Copro con un telo leggermente umido e lascio gonfiare almeno un'ora. Quindi inforno a 210° per 15 minuti o poco più. Faccio raffreddare su una griglia poi affetto in modo che sia compatibile col mio tostapane.
Siccome siamo solo in due metto in congelatore le altre porzioni per i pigri brunch della domenica. Kat

Etichette:

6Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

'mbè? Com'è che non me ne è ancora arrivata una fetta via mail? :-)))
(Preparata la tortina per domani?)

09/01/06, 22:14  
Anonymous Kat ha detto:

(non mi dire che domani CdC compie un mese ?!!!!!!) Altro che tortina, si brinda!

10/01/06, 00:00  
Blogger golosa di cioccolato ha detto:

E ditelo che qui si festeggia a tagliatelle da riciclo che dall'aspetto (faccina che si lecca i baffi) slurp :-) altro che riciclo...e focaccia ancora slurp :-) il fatto e che mi sento quasi "orfana" :-(
baci

11/01/06, 09:08  
Anonymous Kat ha detto:

Eddai, Golosa, allunga una manina che è rimasto un pezzo di focaccia, oppure veniamo da te a gustarci una tazza da cioccolata ?
Baciotti

11/01/06, 12:27  
Blogger golosa di cioccolato ha detto:

Se mi decidessi di prepararla...ha davvero una bella faccia sta focaccia ;-)
rossella

11/01/06, 13:24  
Anonymous Kat ha detto:

Con gocce di ciocco, dai! Però poi la fotografi, eh? Mollica all'aria, mi raccomando, sennò Gennarino mi sgrida :-)

11/01/06, 13:51  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home