13 luglio 2006

Zucchine? Le "lasagne" dell'ortolano


Questa è la tipica ricetta telegrafica:
Zucchine sode tagliate sottili per lungo con la mandolina, grigliate, quindi adagiate in una teglia sfregata con aglio poi unta d'olio. Tra uno strato e l'altro, mozzarella di bufala ben sgocciolata tagliata a dadini oppure tronchetto di capra sbricciolato o altro formaggio gustoso che fonda un po' e l'erba aromatica che più vi piace. Io uso la santoreggia fresca dell'orto. Spolverizzare l'ultimo strato di panpesto e formaggio grattugiato in parti uguali. Il pecorino ci sta a meraviglia. Un filo d'olio. Forno 180° per 20-30 minuti secondo spessore. Lasciare intiepidire un po' prima di servire.

Buone anche in versione fredda con stratificazioni di ricotta sbattuta con olio evo, pepe e mentuccia. Volendo, con qualche pistacchio tritato sparso in superficie. Togliere dal frigo 10-15 minuti prima di gustare.

Le zucchine vanno comunque grigliate, sia per asciugarle un po' che per esaltarne il sapore.
Kat

Etichette:

4Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Ma buona la ricettina telegrafica! :)))

13/07/06, 08:23  
Anonymous Lionello ha detto:

Veramente interessante... saranno gustosissime. Mi sa che la farò al più presto! Certo se avessi le zucchine del vostro orto sarebbe tutta 'natra cosa :-)

13/07/06, 09:30  
Anonymous Anonimo ha detto:

Appena la mia rifornitrice di zucchine me le manda, la provo subito. Sono zucchine dell'orto, percio sono piu' saporite di quelle di serra, e il piatto risulterà piu' buono.
Ciao Mara

13/07/06, 11:03  
Anonymous Graziella ha detto:

Sempre zucchine eh??? Va bhe aspettiamo!!!!

13/07/06, 17:02  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home