07 dicembre 2006

Grazie a Mip e Lio


Grazie a Mip e a Lionello ci siamo scofanati un intera padella di maloreddu fatti in casa in Sardegna, i migliori mai mangiati, conditi con scalogno, zafferano, ricotta valdostana e cacio ricotta siciliano. Di sicuro viene buono anche col formato gnocchetti. Ovviamente migliori sono i formaggi migliore sarà il condimento.
Abbiamo semplicemente rosolato lo scalogno tritato, aggiunto lo zafferano e stemperato con un po' di brodo vegetale. Intanto i maloreddu, che sono tipi coriacei, stavano cuocendo. Poi abbiamo aggiunto la ricotta in padella e l'abbiamo emulsionata del nostro meglio con un forchettone di legno. Quando la pasta è risultata quasi cotta, l'abbiamo trasferita in padella e "risottata" con un mestolo della sua acqua di cottura. Un po' di cacio ricotta, un po' d'olio evo, un ultima rimestata e ciomp !
Kat e Remy

Etichette:

9Commenti:

Anonymous Francesca ha detto:

mamma mia che bontà! questo piatto 'rimmette al mondo':)

07/12/06, 09:55  
Anonymous Anonimo ha detto:

Con prodotti ottimi, con bravi cuochi, il risultato e eccezzzzzionale. Mi è venuta fame.
Ciao Mara

07/12/06, 11:12  
Anonymous mip ha detto:

Di pochissimo dissimile dalla ricetta originale che prevede ricotta (di quella buona davvero) zafferano e rucola.....
CIOMP
Quanto è vero che più la materia prima è buona e sporita meno c'è bisogno di intingoli e stravaganze.... ma non disdegnado affatto l'intingolamento..... questo fine settimana prepareremo la coda quaggiù..... speriamo!
nasinasi
mip

07/12/06, 11:50  
Anonymous Lionello ha detto:

Sempre felice quando lo sono anche gli Amici!

07/12/06, 12:39  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

ottimo: ma posso dire una cosa che mi farà radiare? la pasta mi pice tirata su dall'acqua caldissima e scondita ... se no il sugo le togllie il sapore!

07/12/06, 12:40  
Anonymous Kat ha detto:

Radiare da che e da chi, Paola? Se è di buona famiglia trovo anch'io molto buona la pasta caldissima e scondita.

07/12/06, 13:50  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

ah! meno male! temevo mi radiaste dal giro dei buongustai!

07/12/06, 16:49  
Blogger milo ha detto:

grazie grazie grazie, questa ricetta mi ha salvato una giornata in cui la motosega ha fatto gli straordinari! naturalmente adattata a quel che c'era in frigo e in dispensa - garganelli, filadelfia ed emmental rapé - ma era buonissimissima lo stesso. Grazie ancora!

07/12/06, 21:36  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

sono appena tornata da nizza monferrato : la mia amica gattara tonina ha cucinato la tradizionale bagna cauda con il cardo gobbo e verdure assortite! una delle migliori , poi toma di latte di capra e pecora con mmostarda piemontese e tradizionale e miele!

08/12/06, 22:28  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home