18 maggio 2007

Per finire le scorte - Cake di farina di castagne

C'era una volta una ricetta tradizionale corsa che mi sembra perfetta per dare fondo alla farina di castagne che non potevamo certo terminare con due porzioni di maltagliati :-)

Ingredienti per 6 porzioni
- 100 grammi di farina bianca tipo "00"
- 150 grammi di farina di castagne
- 150 grammi di zucchero (possibilmente a velo)
- 1 dl di panna (oppure 1 dl di latte più 3 cucchiai di burro fuso)
- 2 uova, 3 se piccole
- 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
- 1 cucchiaio di miele (meglio se di castagno)
- 2 cucchiai di rum
- 1 bustina di lievito
- 2 etti di uvetta

Preparazione
Lavate l'uvetta 2 o 3 volte in acqua calda. Sgocciolate. Asciugate. Infarinate.
In una ciotola, miscelate bene panna e zucchero. (Non compro mai zucchero a velo. Ho un vecchio macina caffè elettrico che uso invece per lo zucchero o per fare la farina di mandorle).
Se usate zucchero semolato, sbattete finché non è sciolto nella panna.
Aggiungete le uova sbattute e un pizzico di sale.
In un'altra ciotola, setacciate mescolandole le farine e il lievito.
Incorporatele alla prima miscela.
Aggiungete l'uvetta, il rum e l'estratto di vaniglia.
Versate in una forma da cake imburrata. Cuocete a 180 gradi per 40-45 minuti (30 per il formato minicake), senza lasciar scurire troppo. Prova stecchino. Lasciate raffreddare sopra una griglia.
Kat

ps: se decidete di non mettere l'uvetta, aggiungete magari 2 cucchiai di zucchero.

Etichette:

7Commenti:

Blogger flat eric ha detto:

sembra davvero ottimo e... non troppo dolce.
dopo aver fatto la vs. torta salata di carote (con la farina di kamut) metto in cantiere anche questo.
sperando di trovare la farina di castagne, of course, qui da noi queste cose sono rare.

18/05/07, 11:52  
Blogger Scribacchini ha detto:

Eric io aspetterei l'autunno. Quando fa caldo, non è un cibo molto adatto. Quando sarà stagione, se non la trovi (la mia preferita è quella banalissima della Life, reparto frutta secca dei supermercati) fai un fischio e diamo da magnà alle Poste Italiane. Una volta ne ho spedito fino in Pannonia ;-)
Kat

18/05/07, 12:59  
Blogger cybergatto ha detto:

Di, ma che scorte avevate?!

Tonnellate e tonnellate?!?

>^^<

18/05/07, 15:59  
Anonymous lizzy ha detto:

Ciao, sono passata a salutarti. Ho scritto il mio ultimo post, purtroppo con mio grande dispiacere devo abbandonare questa piattaforma. Ti ringrazio dell'affetto dimistratomi in quest'anno, un bacione e un caloroso abbraccio da parte mia , di billy e di mamma

18/05/07, 18:04  
Blogger cannella ha detto:

ma...avete messo il naso anche nella mia di dispensa?? avete confabultao con Alberto (ex UCT) su come farmi smaltire le scoret di farina castagna???

18/05/07, 20:33  
Blogger Gaia ha detto:

ma ziotta mi piace questo modo di dar fondo alle scorte, anche io lo avevo fatto un cake molto simile e ci era piaciuto proprio tanto tanto!!!
bacionissssssssimi

19/05/07, 11:09  
Blogger nini ha detto:

aahh, come mi piace questo cake!

24/05/07, 12:35  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home