21 novembre 2008

Prove e controprove

Mica detto che quest'anno si riesca a fare i biscotti da regalare a Natale ;-( Già l'anno scorso e, se ben ricordo quello prima e, temo, quello prima ancora abbiamo dovuto rinunciare.
Però la speranza di farcela rimane. Quindi ... abbiamo dato il via alle prove. E possiamo dire, con assssssoluta cognizione di causa (non che avessimo grossi dubbi, a dir vero), che questa versione con pistacchi dei brownies è stata promossa.
Da qualche parte in archivio compaiono come Brownies di compleanno. Abbiamo provato diverse altre ricette ma torniamo sempre a questa perché consente di ottenere un risultato particolarmente fondente.

Ingredienti per 6/8 porzioni di Brownies ai pistacchi:
· 80 grammi di cioccolato fondente al 70% di cacao
· 100 gr di burro
· 200 gr di zucchero di canna
· 100 gr di farina 00
· 100 gr di pistacchi (ovviamente non salati) tritati grossolanamente
· 1 punta di cucchiaino di lievito per torte o di cremor tartaro
· estratto di vaniglia (o vanillina)
· 3 uova

Mettere a sciogliere in un pentolino su fuoco bassissimo (o in m.o.) il burro e il cioccolato insieme. Mescolare e lasciare intiepidire.
Intanto sbattere le uova intere con lo zucchero. Quindi incorporare la miscela burro/cioccolato e la vaniglia, poi farina e lievito e infine le nocciole tritate.
Versare in una teglia imburrata (non tanto grande, lo strato di pasta ideale è alto 2 dita). Forno 180° per 20 minuti e 150° per altri 10. Se lo strato di pasta fosse più sottile ridurre di 5 minuti.
Fare la prova stecchino. Deve uscire asciutto anche se il dolce deve rimanere morbido. Lasciare intiepidire qualche minuto poi capovolgere su una griglia. La tradizione prevede che venga tagliato a cubetti. Aspettare che si freddi per tranciarlo, sennò si sbriciola tutto.
Kat e Remy

Etichette:

9Commenti:

Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Come iniziare il dolcezza il fine settimana :-) e il cioccolato va bene su tutto!!! Baci
p.s. la febbre natalizia inizia a salire ...

21/11/08, 08:17  
Blogger Luz ha detto:

Penso proprio che proverò questo fine settimana. Lunedì vi farò sapere i risultati e il gradimento.
Un saluto. Luz

21/11/08, 08:32  
Blogger CoCò ha detto:

Ma provate con una bella fornata di biscotti speziati...semplici economici e fantasiosi (con le decorazioni di glassa. La mia ricetta è più che sperimentata la trovate sotto la voce albero di biscotti nel mio blog. I brownies comunque sono troppo golosi

21/11/08, 10:09  
Blogger Fra ha detto:

Hanno un aspetto golosissimo...davvero una bella idea regalo. Quanto si possono conservare?
Un abbraccio
Fra

21/11/08, 10:10  
Blogger Scribacchini ha detto:

Grazie Cocò, se hai anche la ricetta del tempo libero, la proviamo volentieri ;-)
Fra, non ho mai provato a conservarli più di 3 giorni. In compenso, messi in una scatola di latta appena ben freddi, non si seccano affatto.
Kat

21/11/08, 11:21  
Blogger michela ha detto:

Onestamente li ho fatti anche con i pistacchi salati..non ci stavano male..anzi.
Mi segno la vostra ricetta.ciao

21/11/08, 12:33  
Blogger marinella ha detto:

Brownies ai pistacchi!!! che buoni, in effetti a natale non ci arrivano no. Meglio pensare a dei biscotti secchi, magari dei frollini salati per variare. Baci

21/11/08, 23:17  
Blogger cat ha detto:

ma come, qui si biscotta già, senza avvertire? ;O) oggi ho comprato l'ORF Nachlese - praticamente il tivusorrisiecanzoni della tv austriaca, con l'annuale inserto "Keksen", devo aggiungere altro o vi devo descrivere la faccia inorridita della bee quando lo ha scoperto tra la spesa?
buon fine settimana goloso, cat

22/11/08, 13:39  
Blogger antonella ha detto:

Grazie scribacchini, questa ricetta verrà usata spessissimo come i biscogatti della gatteria e i tuoi biscotti di qualche post fa...
Un abbraccio...grazie di esistere.

23/11/08, 11:03  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home