01 dicembre 2010

Brownies cacaoliva


Scommetto che in rete ci sono decine di ricette di Brownies con l'olio al posto del burro.
E io ne  aggiungo un'altra, ecco!
Le dosi sono molto simili a quelle dei brownies di Fanny/foodbeam, francesissima, giovanissima  e diplomatissima pasticciera che vive e lavora a Londra e pubblica in inglese.
Il procedimento no, perché la sua ricette prevede di sciogliere zucchero e cacao nel burro a bagno maria e  nell'olio lo zucchero mica si scioglie.
Dosi dimezzate, come sempre quando faccio esperimenti. Son pitocca io e basta l'idea di sprecare del cacao e, peggio ancora, dell'olio buono a farmi venire l'orticaria. 

Per 4 porzioni ho usato :
- un uovo grande
-120 g di zucchero di canna
- un pizzicone di sale 
- 60 g d'olio e.v.o
- un cucchiaino di estratto di vaniglia
- 30 g di cacao amaro
- 30 g di farina

Ho montato l'uovo con lo zucchero e il sale, aggiunto l'olio e la vaniglia quindi setacciato sopra il cacao e la farina, mescolato q.b. per incorporarli  e versato l'impasto in una piccola forma di silicone. In forno a 160°. Nel mio forno, per la classica consistenza fondente, sono stati necessari 35 minuti.  Come vuole la tradizione la superficie si è screpolata. Sempre secondo tradizione (più strettamente nostra in questo caso) non ne è rimasta una briciola.
Ma la cosa più gustosa è che mentre scrivevo questa ricetta mi è arrivato l'avviso della pubblicazione dei Brownies (autenticissimi e burrosi,quelli) di Imma. Che sia stagione? ;-)  
Kat

Etichette: ,

9Commenti:

Anonymous Alex ha detto:

Finora ho sempre desistito, troppo burro nei brownies. Ma 60 g di olio sono un ottimo argomento per provare.
Un abbraccio da una Germania gelida
A.

01/12/10, 06:40  
Blogger Saretta ha detto:

Idem come Alex, ma voi siete mitici!!!!Baciotti da Milano sotto la neve ;)

01/12/10, 11:03  
Blogger cat ha detto:

In effetti resistere ai browniees è un problema, anche se si fanno a pezzettini
piccolipiccolipiccoli.
Con l'olio d'oliva uno si solleva un pochino la coscienza ;O)
Provateli con una macinata di sale grosso in superficie, tentatori!
ciao cari oggi sono al cazzeggio, hem, veramente ho appena spalato la neve del condominio (tanta ma tanta!) e mi accingo a portare le creature a musica, la Bee ha chiesto pietà: oggi è tornata da Bruneck congelata. basi, il cat

01/12/10, 15:48  
Blogger La Gaia Celiaca ha detto:

che persone sobrie! pure i brownies con l'olio :-)

ma dato che di voi mi fido, potrei farli per mia cognata che è intollerante ai latticini e non usa il burro da nessuna parte

grazie, miei cari!

02/12/10, 23:04  
Blogger francesca ha detto:

Copiati!
francesca

03/12/10, 13:03  
Blogger miciapallina ha detto:

Approfitto di questo dolce cuoricino per dirvi che mi mancate tantissimo... forse quando la polvere del crollo di tante cose si sarà posata e io e Piero sbucheremo dalle macerie riusciremo di nuov a postare.... o almeno a leggere....
Per il momento vi teniamo vivi nel cuore....
Un abbraccio fortissimo
nasinasi disorientati

07/12/10, 10:23  
Anonymous Anonimo ha detto:

Intanto un grande saluto.
Io ho nel cuore la ricetta dei brownies postata tanto tempo fa in un altro sito.
Ogni anno in questo periodo il figlio della mia amica mi "invita" caldamente a prepararli per il suo compleanno perché "Sai piacciono a tutti e anche a me!" Quindi anche quest'anno il 6 dicembre sono stati preparati...rigorosamente con il burro visto che vengono sbafati da ragazzini di 10 anni!!
Ciao Barbarap

07/12/10, 14:03  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ciao Barbarap
Felice di avere tue notizie. Ogni tanto anche noi facciamo ancora "quelli col burro" ;-)
Un abbraccio. Ka(t).

07/12/10, 14:28  
Blogger marinella ha detto:

Collaudati oggi, fatti da Kat, una vera libidine, uno tira l'altro, difficile smettere di mangiarli. Adesso mi segno bene la ricetta e la metto in quelle da non dimenticare.
Grazie Tesoro, l'architetto ha gradito molto anche il pane. Bacioni

25/01/11, 21:19  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home