15 marzo 2012

Domenica potrebbe nevicare






COMMENTI (2)

invia a un amico

07 marzo 2012

Letto a castello


Spiace deludervi ma non siamo così matti da mettere un cuscino sopra il frigo. Semola ha scelto una teglia da forno "protetta" da una federa.

Etichette:

COMMENTI (11)

invia a un amico

02 marzo 2012

L'ultima luna in Piazza grande



Ciao Lucio


COMMENTI (5)

invia a un amico

01 marzo 2012

Gnocchetti svuotafrigo ai formaggi



Cucù! Son qua!
Spirito vagabondo, ogni tanto ritrovo la strada della cucina scribacchina.
Non ho cambiato abitudini, le mie ricette sono facilifacili e si preparano nel tempo che occorre per far bollire l'acqua!

Occorrente (per 3 persone):
- una noce di burro (poco)
- uno spicchio d'aglio
- una zucchina
- una dadolata di formaggi misti (è una svuotafrigo, appunto)
- una confezione di panna fresca
- un po' di prezzemolo tritato
- 500 grammi di gnocchi di patate piccoli
- sale e pepe nero qb

Come si fa:
Si fa fondere in una padella larga il burro con lo spicchio d'aglio, si aggiunge la zucchina tagliata a rondelle e la si fa andare a fuoco vivace fin quando inizia a prender colore. Si abbassa il fuoco al minimo, si butta via l'aglio e si unisce la dadolata di formaggi. Indicativamente, un buon mix comprende in parti circa uguali un formaggio vecchio piccantino, un mezzano e un fresco dolce, poi si usa quel che si ha sottomano. Si unisce anche la panna e si mettono a cuocere gli gnocchi.
Man mano che vengono a galla, si ripescano con la schiumarola e si passano nella padella con il condimento. Finito il ripescaggio, si unisce il prezzemolo e si fa andare ancora un po' a fuoco dolce, rimestando con delicatezza, fin quando tutto il formaggio è sciolto e la panna si è un po' addensata. Si serve subitissimo e, mi raccomando, non scordate il pepe!

Non l'ho detto prima: non occorre salare la zucchina, ci pensano già i formaggi. E perché ho messo il sale tra gli ingredienti? Beh, per l'acqua degli gnocchi! :)

Tutto qua, una cosina imbastita al volo ravanando nel frigo del pargolo e che è piaciuta assai.

Non ho cambiato abitudini, dicevo: mi sono ricordata di fotografare la padella in corso d'opera, ma il piatto finito... no!

A presto!

Patt

Etichette: , , , ,

COMMENTI (4)

invia a un amico links to this post