25 maggio 2006

Pagnottine da Festa

Abbiamo fatto una scommessa, uscire dall' ufficio alla solita ora ma postare pagnottine degne della Festa del pane prima di mezzanotte. Senza saltare la cena, eh ! Missione compiuta grazie alla nostra amata impastatrice e alla collaborazione del forno, che ultimamente faceva un po' lo svenevole ma questa sera era bello motivato.
Tadan, ecco a voi le pagnottine allo yogurt di Gennarino, che però oggi è impegnata in una inenarrabile impresa di pasticceria (di cui speriamo di avere presto notizie) e si è dovuta fidare degli apprendisti.
Che dite ?


Kat e Remy

10Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Dico: gnam! Slurp! Arf!
:-)

25/05/06, 23:30  
Anonymous Kat ha detto:

e io aggiungo ciomp e rimpiango di aver cenato, ecco!

ps: quando le farai, infarina il piano di lavoro,sennò c'è da tribolare.

25/05/06, 23:48  
Blogger milo ha detto:

che meraviglia, si sente il profumo da qui :oP

26/05/06, 08:31  
Blogger Tulip ha detto:

io ho già fame si può???
la colazione mi ha fatto un baffo.. certo se potessi avere un paninetto..
mi sentirei subito meglio!!

26/05/06, 09:42  
Anonymous Graziella ha detto:

Per fare festa sono validi anche i panini sgonfi?
Alla radio sentivo che i panificatori sono inc.... neri perchè sempre più gente fà il pane in casa!
Quindi piano con i festeggiamenti! Che se ci sentono ci fanno un occhio nero!

26/05/06, 11:03  
Anonymous Francesca ha detto:

Impresa riuscita in pieno! Pensa che bella la casa di sera con il profumo del pane:)

26/05/06, 13:02  
Anonymous Kat ha detto:

Graziella, l'occhio nero ai panificatori glielo faccio io con un bel tomo di solide recriminazioni, prima fra tutte la quantita allucinante di sale. Il loro è un mestiere difficile ma nella maggior parte dei casi non è più un arte. Puo ridiventarlo , e rendere lo stesso, ma non dipende certo da me. Butta l'ocio, tra i link francesi della nostra side bar a Cannelle, il sito della federazione francese panettieri. Corsi di formazione,divulgazione, accordi col ministero della salute per diminuire gradatamente la quantità di sale, le cose che si possono fare sono molte. Di sicuro, incazzarsi con i consumatori che fanno scelte diverse non è la più furba.

26/05/06, 13:23  
Anonymous Remy & Kat ha detto:

Ebbene si, ragazze, ci siamo addormentati col profumo del pane e già quella è una festa. Per colazione l'abbiamo però dovuto scaldare 2 minuti nel tostapane. Quelle pagnottine hanno un unico difetto, diventano gnecche, o se preferite gnucche, in poche ore.

26/05/06, 13:26  
Blogger cannella ha detto:

Più che addormentati col profumo del pane vi siete narcotizzati...datemi qua 'ste pagnotte che vi fanno male! (però potevamo esserci messo d'accordo, valeva anche il pane degli italiani all'estero???)'ciotti

26/05/06, 18:11  
Anonymous Kat ha detto:

Vale, Canny, vale, uh se vale. Il prossimo anno teniamo d'occhio il calendario e pagnottiamo worldwide!Altro che meme! Baciotto.

26/05/06, 23:28  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home