07 giugno 2006

Frollini sprint

Eccola la coccola bis per Patt, anche se dubito che abbia tempo di sgranocchiarla in questi giorni.

Nel librone regalatomi dalla nonna, ("Gioia, così impari a cucinare" - E io qualcosa ho imparato davvero, grazie Nonna) si chiamano Biscotti dell'ultimo minuto. Era l'inizio degli anni ottanta, ancora non si usava o osava infilare last minute a destra e a manca.
Pronti ? Ancora una premessa : se volete biscotti da assaggiare fra un' ora, non fanno per voi. Se però vi serve un impasto che aspetti anche due giorni in frigo buono buono ( acci se è buono anche da crudo!) per essere infornato rapidissimamente all'ultimo, magari la domenica mattina, è quello giusto.
Se avete un impastatrice o un robot sarà pronto in pochi minuti. Sennò coinvolgete i bimbi di casa oppure calcolate un quarto d'ora buono.

Ingredienti per una trentina di biscotti
140 grammi di burro morbido
90-100 g di zucchero Dulcita oppure 80 g di zucchero bianco
230 g di farina
60 g di noci o nocciole
60 g di cioccolato fondente (ho usato il cioccobloc della Novi)
1 uovo
1 cucchiaino di lievito vanigliato
(zucchero a velo)
carta forno

Tutto inizia grattugiando il cioccolato e tritando finemente le nocciole. Se avete un robot cominciate da lì, poi svuotate il bicchiere e metteteci il burro e lo zucchero e, quando sono ben amalgamati, l'uovo. Incorporatelo bene quindi aggiungete cioccolato e nocciole e infine, poca per volta, la farina setacciata con il lievito. Posate l'impasto su un foglio di carta forno e, aiutandovi col foglio stesso, fatene un salamotto di tre dita di diametro. Chiudetelo a caramella e dimenticatelo in frigo per almeno 2 ore. Il librone dice "anche per una settimana". Io sarò esagerata ma in presenza di uovo crudo, anche se verrà poi cotto, mi limiterei a 48 ore. Facciamo tre giorni, va!


Al momento di infornare, fate prima scaldare il forno a 180° . Dev'essere bello caldo sennò capita come ai biscotti che stanno a destra nel piattino. Infornati per primi e un po' troppo presto, sono cresciuti molto meno.
Ora affettate il salamotto il più regolarmente possibile, fette alte mezzo centimetro e (volendo) spolverizzatele di zucchero a velo . Va benissimo quello del pandoro. Usate carta forno per coprire la placca, solo per evitare che lo zucchero sparso tra un biscotto e l'altro lasci impestatissime macchie caramellate.


Infornate per 10 minuti. Aspettate un attimo a manipolarli. Da caldi sono friabilissimi.
Fate raffreddare su una griglia e... scrunch!
Patt, promesso, ne infilo un' infornata nella prossima valigia diplomatica tra Aosta e Belluno
Kat

ps : Segue la versione con sparabiscotti. Solo per dire che si può. Stesso impasto, sparatrice poco "imparata" ma volenterosa.


pps: Chiude la fila il librone benedetto. E' un edizione Selezione dal Reader's digest del 1981, curata per la versione italiana da Elena Spagnol, ancora lei. Mi risulta non sia più in catalogo ma se vi dovesse capitare di vederlo da qualche remainder's , dategli un occhiata, soprattutto alle prime 40 pagine ( conoscenza degli alimenti) e alle 80 pagine finali (tecniche culinarie di base).


Etichette: ,

8Commenti:

Anonymous luciafiore ha detto:

Anch'io scribacchio in cucina (un po' diversamente, però;-))

07/06/06, 10:42  
Blogger zz ha detto:

ma che buone cose che sfornate sempre voi! ne ho già copiate un sacco :)

biancablu.splinder.com

07/06/06, 12:23  
Blogger cat ha detto:

ciao sribacchini, ciao donna che canmmina (mi hai fatto sghignazzare!), ma com'è che in questi giorni tutti i post di tutti i blog sono dolci ?! Bisogno di coccole generale? sentiamo la primavera?
Piccolo consiglio per chi vuole fare i biscotti coi bambini: tappezzate la cucina con carta di giornale! sto ancora staccando incrostazioni di pasta dei biscotti di natale dai posti più impensabili! saluti golosi cat.

07/06/06, 13:25  
Anonymous Graziella ha detto:

Belli i biscotti "che aspettano"!!!
E vogliamo parlare del tagliabiscotti?

07/06/06, 15:15  
Blogger Tulip ha detto:

proprio simpatica questa ide di mettere la pasta da biscotti in attesa....

così all'occorrenza si sfornano i biscottini caldi caldi!!


baciotti

07/06/06, 16:45  
Anonymous Kat ha detto:

Adesso però vi tocca provarli !
Giurin giuretto, fanno bene anche all'umore. 'scappo a mettere un "salamotto" in frigo. Si sa mai che domani sera si riesca a biscottare di nuovo.

07/06/06, 18:06  
Anonymous Francesca ha detto:

mi piace questo salamotto che all'occorrenza diventa tanti biscotti. Io preferisco quelli tagliati a mano:)

09/06/06, 10:50  
Anonymous Patt ha detto:

Queste sono le mie coccole favorite! Quasi quasi dico a bracco di scappare di nuovo! ;-)))
'assie!

12/06/06, 22:57  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home