11 dicembre 2007

Pensierini natalizi


Un giorno, quando sarò in pensione... se non mi viene la depressione, farò un sacco di cose: le fantastiche gelatine dell'una, i biscotti dell'altro (lui però non conta, non dorme mai! ;-) le prelibatezze preparate a Lampedusa (grazie grazie grazie) e persino il pandoro.
Ora cerco di ricordarmi quanti fratelli, sorelle e nipoti abbiamo. E amici e colleghe e...
Siccome a mani vuote mai, ho svaligiato il negozio dell'amica erborista - quest'anno vanno di moda i té speziati e se ne trovano di notevoli - e li offrirò in compagnia di pains d'épices formato mignon incartati in carta forno. Patt, mia ineguagliabile maestra di riciclo, sarà fiera di me: per legarli ho messo da parte i bellissimi cordini colorati della cioccolata solidale ;-)
Kat

P.S.: per chi come me al momento ha "un po' di fretta", potrà essere utile sapere che per incartare un mini plum cake formato standard serve un quadrato di carta forno di 18 x 18 .

Etichette: , ,

10Commenti:

Anonymous Mrs. Bee ha detto:

Un giorno, quando sarò in pensione (sarò mai in pensione? mah...), partirò per un paese dove non si festeggia il Natale il 15 dicembre e tornerò il 15 gennaio, per il compleanno di Cat, e salterò così con letizia l'intero periodo natalizio. Ma ogni anno vi lascerò l'indirizzo per ricevere uno degli amorevoli pacchettini della KAt.......

11/12/07, 08:51  
Blogger Tulip ha detto:

moooolto carini impacchettati così!!

11/12/07, 09:19  
Blogger miciapallina ha detto:

O be..... i regali hand made.... che belli che sono.
Kat mi insegnò a fare i biscorri a forma di stella, con l'arancia e lo zenzero.... e quelli per me, con un buchino e appesi, saranno decoro, omaggio e profumo di questo natale.
Quando sarò in pensione..... o be.... allora si!
nasinasi
mip

11/12/07, 11:21  
Blogger Scribacchini ha detto:

I biscotti ai quali si riferisce Micia sono questi.
Se volte appenderli e dimenticate di forarli o, come spesso accade, se il foro si richiude in cottura, basta ruotare uno stuzzicadenti ( a mo' di trapanino)sul punto da forare, SENZA PREMERE sennò si sbricciolano e vi tocca mangiarli subito ;-) Kat

11/12/07, 11:34  
Blogger Scribacchini ha detto:

Proposta alternativa per Mrs Bee : vengo anch'io!!! Però metto un paio di tagliabiscotti in valigia. Non illuderti, il biscotto di Natale ti perseguiterà ovunque ;-)
Kat

11/12/07, 11:37  
Anonymous mrs. Bee ha detto:

Sono felice si averti con me, ma voglio proprio vedere come fai a conservare il burro a 40 gradi, fra la sabbia e il salmastro.....
E poi nel capanno sulla spiaggia non c'è il forno e se c'è lo faccio togliere!!!!!

11/12/07, 11:56  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ok, ok,Bee, hai vinto tu, niente burro e niente forno. Festeggeremo il non natale con una bella noce di cocco arrostita.
Quella basta metterla nella brace finché non si consuma il guscio
;-)
Kat

11/12/07, 12:50  
Blogger miciapallina ha detto:

Proposta per mrs. Bee....
Senti, visto che a casa nostra il Natale non prevede nemmeno un addobbo.... uragatto docet.... che ne diresti di fare un "travaso"???
Tu vieni qui a goderti il non-Natale e io vado di la a godermi lo spignattamento biscottato?
L'unico problema sono i gatti..... hanno la tendenza a dormire sopra la testa la notte!!!
nasinasi
mip

11/12/07, 13:30  
Anonymous Anonimo ha detto:

selvatiche tutte e due, la bee e anche tu, Kat! indovinate chi sonosono:quello con gli occhiali finti i baffi e il nasone

11/12/07, 14:17  
Blogger Paola dei gatti ha detto:

mi sento in colpa: manco l'albero per gatti sono riuscita a fare fin'ora... cercherò almeno di tener la biro rossa leggera correggendo i coompiti in classe che devo correggere e riconsegnare prima delle vacanze! mi sento un mostro!

13/12/07, 16:23  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home