07 marzo 2008

BUON COMPLEANNO ANNA

fonte foto : il blog di Jajo

Una fortuita capatina da Jajo mi ha ricordato che proprio oggi avresti cento anni. Ormai noi Scribacchini abbiamo così poco tempo per guardare il calendario che spesso dimentichiamo compleanni di amici e parenti stretti. (Oddio, quello della mia mamma, quand'è ?)
Ma ricordare te è un po' come abbracciare centinaia, migliaia di donne e, oggi come oggi, un abbraccio forte e deciso ci sta proprio bene.
Mentre scrivo e la memoria mi restituisce il suono della tua voce mi chiedo cosa potrei cucinare per te e, non avendo dimestichezza con la cucina romana, non trovo.
Sai che ti dico, andiamo a far festa in trattoria. Scegli tu, ma sta pur certa che ci saremo.
In tanti.
Buon compleanno Anna
Kat

Etichette:

6Commenti:

Anonymous Mrs. bee ha detto:

I carciofi, Kat, bisogna imparare a fare i carciofi alla giudea (o giudia), che sono fra le cose più buone che esistano a Roma e sulla faccia della terra...
Auguri ad una donna fuori dalle righe e dalle curve!

07/03/08, 09:09  
Blogger Giovanna ha detto:

la scelta della foto è superba! auguri Anna anche da me! buon giorno cuochi...

07/03/08, 11:22  
Blogger JAJO ha detto:

E si ragazzi, tanti auguri ad Anna: forse si sarebbe schernita un po' a pensare ai festeggiamenti per i suoi 100 anni ma poi, vera e sincera come era, ci avrebbe fatto su una risata... una delle sue !
I carciofi alla giudìa sono facilissimi da fare, io li faccio proprio stasera :-D (qui trovi il procedimento, se vuoi: http://viaggi-cucina-e-io.blogspot.com/search/label/Carciofi%20alla%20Giudia)
Ciaoo, Jacopo

07/03/08, 11:33  
Blogger anna ha detto:

Forse avrebbe detto:
"Ma che state 'a dì? Ma fateme er piacere... centenaria io? V'ho fregati, me ne so' annata prima! No, non li volevo festeggià!"
Non so parlare romano e tanto meno scriverlo ma, secondo me non era tipo da centenario. Però mi piace ricordarla per la sua straordinaria bellezza! Non solo quella esteriore.

07/03/08, 17:37  
Blogger Scribacchini ha detto:

Lo sapevo io che mi ero dimenticata qualcosa, ovvero di spiegare che il centenario non c'entra nulla. Questo tipo di post è una vecchia (e purtroppo un po' abbandonata, quindi aperta a malintesi) tradizione sbribacchina, ovvero fare gli auguri a chi amiamo e/o ammiriamo il giorno del compleanno, siano essi nati 50 o 150 anni fa, vivi o defunti, privatissimi amici o personnagi pubblici.
Eppoi, chissà quale saggezza atipica e un po' selvaggia avrebbe dimostrato la Magnani se lefosse stato dato di arrivare all'età della saggezza?
Kat

08/03/08, 15:23  
Blogger ziamaina ha detto:

Ma pensa che io avrei voluto fare lo stesso con il Manzoni, nato lo stesso giorno della Magnani e da me sempre molto amato fin dalla prima volta che lessi "I Promessi Sposi" (avevo solo 12 anni!); purtroppo la solita stanchezza ed idiosincrasia acuta da computer hanno impedito il buon esito dell'intenzione.
Pazienza, ci penserò l'anno prossimo...

09/03/08, 10:13  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home