14 ottobre 2008

Pane di castagne


Questo pane era in progetto da parecchio. Ho trovato il coraggio di lanciarmi grazie ad una ricetta dell'ultimo special trimestrale della rivista francese Rustica.
Ha indiscutibilmente un sapore particolare e non dà grandi soddisfazioni a chi ama veder le proprie pagnotte lievitare a dismisura. Questo impasto lievita ancora meno di quello di segale.
La farina di castagne, che non contiene glutine, va sostenuta con una buona farina di forza, meglio se Manitoba.
Una versione più timida, dimezzando la quantità di farina di castagne avrà comunque un suo fascino autunnale.
Timida o potenziata, una fettina leggermente tostata si sposerà a meraviglia con lardo di Arnad, con o senza filo di miele di castagno.

Come il pane di segale, è migliore e più digeribile, oltre che mille volte più facile da affettare, se uscito dal forno un paio di giorni prima, quindi mi verrà comodissimo per offrire, as soon as possible, un tramezzino un po' folle all'Afternoon tea award di Twostella ;-)

Le dosi ?
- 350 grammi di farina di castagne
- 650 grammi di farina "0", meglio se Manitoba
- una bustina di lievito di birra liofilizzato oppure un cubetto di lievito fresco
- 3 cucchiaini rasi di sale fino
- un cucchiaio di zucchero scuro
- 600 ml circa d'acqua tiepida

Diluite il lievito in una tazza d'acqua tiepida prelevata dai 600 ml. Aggiungete qualche cucchiaio di farina e lasciate lievitare al calduccio.
Mescolate quindi la rimanente farina "0" con la farina di castagne e il sale, unite l'acqua rimasta e il "lievitino". Impastate finché non sia bella liscia. Lasciate lievitare in una ciotola coperta con un telo umido per circa 2 ore e 30; seppur a fatica dovrebbe quasi raddoppiare.
Sgonfiate l'impasto, date le consuete pieghe e formate due pagnotte di ugual misura.
Lasciatele rilievitare un'ora sotto il solito telo umido. Incidetele e incripriatele (con farina di grano duro) solo al momento di infornarle.
15 minuti a 240 gradi quindi altri 45 minuti a 180°.
Lasciate raffreddare su una griglia.
Kat

ps: qui trovate una stuzzicante versione di Luvi con latticello.

Metteremo nuovamente le mani in pasta giovedì per la Giornata Mondiale del Pane

Domani le mani ci servono per ...


ovvero contro la povertà

Etichette:

14Commenti:

Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

La pagnotta è di una bellezza unica, e il tramezzino, fuori dalle righe, è degno della creatività degli scribacchini!!! Grazie!!!
ps. che dite ci sta bene anche il formaggio & miele? slurp

14/10/08, 08:25  
Blogger manu e silvia ha detto:

Eh eh, ce l'abbiamo in programma anche noi il pane di castange ed il porocedimento non è motlo diverso da tuo!
Buonissimo poi l'accosatmanto con prosciutto e miele...diremmo sofisticato!
bacioni

14/10/08, 08:34  
Blogger Aiuolik ha detto:

Chissà se troverò la farina di castagne!

Ciaooo,
Aiuolik

14/10/08, 13:53  
Blogger Scribacchini ha detto:

A dir vero, per la farina di castagne è ancora un po' presto. Qui in zona, a parte quella di una locale cooperativa, Il Riccio, si trova facilmente quella della Life. Non l'ho mai trovata amara e i sacchetti (da 500 gr)si riescono a finire prima che attiri le farfalline.
Ciao. Katy

14/10/08, 15:02  
Blogger Carmine Volpe ha detto:

io non l'ho mai apoderata perchè nons apevo cosa farne, ora invece ho imparato tante cose anche il pane

14/10/08, 15:10  
Blogger Fra ha detto:

Mi piace molto l'uso di farine "alternative"...non avevo mai pensato però di usare quella di castagne per fare il pane! Grazie per l'idea originale
Un abbraccio
Fra

14/10/08, 16:22  
Blogger Scribacchini ha detto:

Dunque dunque... se volete giocare con le farine alternative, in questo post c'erano ben due ricette. Il dolce è in coda.
Oppure cercate farina di segale nella casella di ricerca. Oppure fatevi una gitarella in archivio...;-)
Buona serata a tutti. Kat

14/10/08, 16:55  
Blogger CoCò ha detto:

Ciao Kat il tuo pane mi ha attratta ed il blog è sempre più bello e ricco

20/10/08, 17:37  
Blogger SenzaPanna ha detto:

Bello!

Chissà come viene con il lievito madre o comunque con una lievitazione lunga!

21/10/08, 11:36  
Blogger Gatadaplar ha detto:

Oddio... che cosa vedo...
Il pane di castagne... questa non la sapevo proprio... lo proverò!!!
E poi... diomio... quella fettina di lardo di Arnad... che ricordi... :*) e col miele di castagno... che adoro... insomma... "mi" avete regalato un post con i fiocchi!!! Un baciogrande!!!

21/10/08, 23:07  
Blogger Luvi ha detto:

questo mi era sfuggito.. lo devo assolutamente provare... poi ti racconto! :D

23/10/08, 17:39  
Blogger Luvi ha detto:

Grazie a questa ricetta, a un'altra e a un po' di mio è nato il Pane di Castagne alla Luvi.. a breve sul mio Blog con tutte le citazione di merito. Grazie. :D

31/10/08, 23:34  
Blogger Luvi ha detto:

http://ilmondodiluvi.blogspot.com/2008/11/pani-con-farina-di-castagne.html
ecco qua il mio risultato! Grazie ancora! :D

01/11/08, 00:46  
Blogger michela ha detto:

L'ho fatto anche io questo pane.
Buono soprattutto con marmellata e gorgonzola!
Grazie.

14/01/09, 15:00  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home