11 gennaio 2010

Risotto con Castagne, Rosmarino e Caciotta affumicata

Siete già a dieta? Noi sì ma quando ci capita di spalare neve per più di due ore abbiamo l'abitudine, dopo la doccia calda, di regalarci una di quelle pietanze un pelino caloriche alle quali dovremmo al momento rinunciare.
Gli ingredienti sono semplicissimi :
- scalogno
- rosmarino
- castagne lesse (sotto vuoto, surgelate, in barattolo, poco importa purché non siano dolcificate)
- il vostro riso da risotti preferito (noi tendenzialmente Vialone nano o Carnaroli)
- brodo vegetale
- olio e.v.o.
- caciotta affumicata

Allo scalogno affettato sottile e rosolato nell'olio abbiamo aggiunto un rametto di rosmarino prima di rosolare anche il riso. Dopo il primo mestolo di brodo abbiamo aggiunto le castagne. Erano un po' al dente e non rischiavano di spappolarsi completamente. L'unica difficoltà sta proprio nel valutare se unire subito le castagne al riso o metterle a metà cottura visto che l'ideale è servire un risotto con qualche bel pezzo di castagna ancora intero. Per due porzioni ne abbiamo messo l'equivalente di un pugno.
Abbiamo mantecato con la caciotta affumicata tagliata a fettine sottili e aggiunto un filo d'olio crudo nel piatto però un bel pezzo di burro, se vi garba...
Kat e Remy

Etichette:

19Commenti:

Blogger Fra ha detto:

Mi piace questo risotto...e visto che per queste ferie sono stata brava un piattino me lo prendo volentieri
Buon inizio settimana
baci
fra

11/01/10, 06:53  
Blogger antonella ha detto:

Questo piattino lo faccio domani sera! Ho giusto dei marroni, raccolti da me che avevo srgelato in attesa di gustarmeli quando ne avrei avuto voglia.

Grazie e buon anno!
Antonella

11/01/10, 08:16  
Blogger miciapallina ha detto:

Miuuuuuu,..... sob, sniff, sob, me tapina.... (ancora???)

Finita la pacchia da oggi si torna alla GuerraSanta, visto che il Sig. Colesterolo in quest'ultimo mese ha sicuramente approfittato del lieve "calo di attenzione" delle truppe per infiltrarsi nuovamente nelle linee!
Quindi, non si può sgarrare, nemmeno un pelino!
Nonostante GG abbia perso un bel po di peso ('a guera è guera!) il peso non incide (troppo) sul colesterolo....
Quindi mi sa che per questa volta passo.... ma devo proebirgli di passar di qui, perchè questo è proprio uno dei risotti che ci fanno impazzire!
quindi.... ripeto....
Sig, Sob, Snif.....

nasinasigolosi

11/01/10, 09:37  
Blogger francesca ha detto:

Anche noi spaliamo e dopo giu` di calorie, comunque questo risotto non mi sembra esageratamente calorico, se non si eccede con la caciotta ci puo` stare benissimo per una bella e normale cenetta!
Francesca

11/01/10, 10:24  
Anonymous Mrs. bee ha detto:

Maaa, si può mangiare anche se non
si è spalato, vero?
Io quest'anno faccio "nuoto parlato" con la mia amica Sandra (andiamo in piscina? quando andiamo? ma a Bolzano o a Bressanone? ma con gli occhialini o senza?). Unica regola tassativa: non bisogna toccare l'acqua...

11/01/10, 10:26  
Anonymous terry ha detto:

ideona per far fuori le ultime castagne sottovuoto rimaste! :)))

ciaooo

11/01/10, 14:53  
Blogger Cuocopersonale ha detto:

Complimenti.. per il blog e per la ricetta.. speriamo che anche il mio blog diventi frequentato e bello..
Buona cucina.
Matteo

11/01/10, 15:13  
Blogger salsadisapa ha detto:

odio le diete. e amo i risotti! questo mi sembra fantastico :D

11/01/10, 16:24  
Blogger Saretta ha detto:

Io al dieta la rimando e questo risotto me lo pappo volentieri!
bacione e buon anno!

11/01/10, 16:59  
Blogger dada ha detto:

Niente dieta, giusto sciogliersi davanti a questo risotto, immagino benissimo (purtroppo) i sapori, mmm
Buon inizio settimana

11/01/10, 17:07  
Blogger marinella ha detto:

Deve essere buonissimo, e concordo con alcuni altri, non è poi così drammatico questo risotto se non si eccede con la caciotta e se si accompagna da una bella insalatona, e non incrina neanche tanto il colesterolo. Baciotti

11/01/10, 22:21  
Blogger manuela e silvia ha detto:

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

13/01/10, 14:49  
Blogger manuela e silvia ha detto:

Bellissimo questo risotto! il dolce delle castagne con l'affumiocato dle formaggio dev'essere un'esperienza da provare! abbiamo giusto delle castagne messe da parte...
complimenti!
bacioni

13/01/10, 14:52  
Blogger Gambetto ha detto:

E'circa un anno che la mia ragazza mi chiede un risotto..ed io glisso sempre...un pò perchè non l'ho mai preparato...un pò perchè prediligo altro. Poi leggo caciotta affumicata...e penso che la vostra preparazione con una bella provola affumicata (opportunamente lasciata colare) potrebbe essere da svenimento! ehehehe
Con la speranza che la mia lei in questi giorni non passi di qui...mi segno la ricetta e prima o poi le faccio una sorpresa! ;)
Grazie come sempre e complimenti
PS
Tra i commenti, quello del nuoto a parole è davvero carino. Citando il copyright lo userò nel mio quotidiano ahahaha

14/01/10, 13:04  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ciao Mario! Il nuoto parlato è stato immediatamente adottato anche da noi. Credo proprio che la Bee sia la persona più spiritosa che mi sia capitato di incontrare. Kat

14/01/10, 13:40  
Anonymous Mrs. bee ha detto:

Basta coi complimenti, che l'ego si gonfia a dismisura!!
Poi, a dirla tutta, il copyright sul nuoto parlato è della mia compagna (di nuoto parlato) Sandrage, che mi ha proposto, come in tutte le attività che si rispettino, anche il saggio di fine anno......
Mario, fallo sto risotto, dai!

15/01/10, 09:17  
Blogger La Gaia Celiaca ha detto:

buonissimo e profumatissimo, anche da qui...

purtroppo io non lo posso fare, perché non solo io sono celiaca, ma il marito è pure noioso, e non mangia i formaggi!!!

praticamente se a casa nostra si mangia è un miracolo...

15/01/10, 10:22  
Blogger Sebastiano Landro ha detto:

Un buon risotto è sempre un alimento sano e nutriente.

15/01/10, 20:34  
Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Risotto godurioso! L'idea della caciotta affumicata mi ispira moltissimo anche per equilibrare le note dolci delle castagne :-)
Bacioni

17/01/10, 21:29  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home