14 febbraio 2006

Tortino amoroso

"All'asilo, Jean-François era innamorato di Virginie. Lei, già cioccodipendente, l'amava soprattutto per la torta di cioccolato che la nonna di lui serviva loro a merenda".
Forse è per questa introduzione, forse perchè il dolce, impossibile da sformare, deve essere mangiato con il cucchiaio direttamente nella teglia, mi è sembrato l'ideale per S. Valentino e per il mio primo tentativo di pasticceria.


Ingredienti per DUE persone:
40g di burro
40g di cioccolato fondente poco dolce
40g di zucchero
1 uovo

In un cul de poule ho fatto fondere il burro e il cioccolato a bagno maria. Nel frattempo ho separato il bianco dell'uovo e l'ho montato a neve con un pizzico di sale. Il giallo l'ho sbattuto assieme allo zucchero fino a che l'uovo non è "sbiancato". Fuso il cioccolato, l'ho tolto dal fuoco e vi ho mescoalto il tuorlo con lo zucchero incorporandovi poi il bianco delicatamente. Per ovvie ragioni ho messo il composto in una teglia di ceramica bi-posto e ho fatto cuocere 20 minuti in forno preriscaldato a 150°. Quando esce dal forno tende a sgonfiarsi ma è normale e fa parte del suo fascino. Si può mangiare freddo o tiepido; assomiglia un po' ad un brownie... al cucchiaio.




E' qui che si vede il vero amore!
Remy

ps : La ricetta originale ( per 8-10 persone) e il suo prologo fanno parte del libro " Cioccolato!" di Trish Deseine - Guido Tommasi editore. Mentre questa versione tête à tête potrebbe, volendo, far parte del meme Un uovo solo.

Etichette: , ,

7Commenti:

Anonymous Graziella ha detto:

Chissà perchè quando si parla di innamorati, sbucano fuori tante torte al cioccolato! Sarà afrodisiaco? Che ne dici Remy? Complimenti!

14/02/06, 07:28  
Blogger cannella ha detto:

Avete delimitato perfettamente col cucchiaino il territorio altrui prima di iniziare a sbafare? Spero comunque che le ultime due cucchiaiate tu le abbia cedute a Kat. E' un post davvero tenerone, grazie e complimenti!!!

14/02/06, 09:51  
Anonymous mip ha detto:

credo che stanotte lo farò anche io....... Grazie Remy..... e c'è chi dice che sei un very ogb!
Invidiosi!
adesso mi copio la ricetta e stanotte faccio festa!
nasinasi

14/02/06, 11:17  
Blogger fiordizucca ha detto:

non so bene cosa sia il cul de poule, ma l'amore quello si, si capisce benissimo!
tanti auguri !

14/02/06, 17:01  
Anonymous Kat ha detto:

Ehm, sorry, mi dicono che in italiano il cul de poule di nome fa polsonetto ;-) E in inglese ?
Round bottom saucepan ? Intanto vado a correggere lo zabaione...Di corsa. Kat

14/02/06, 17:35  
Anonymous Remy ha detto:

Graziella, di solito preferisco il salato, sarò un'orso?
No Cannella, non vale delimitare altrimenti che gioco da innamorati sarebbe e... non ricordo chi ha avuto l'ultimo cucchiaino :-)
Ciao Micia, l'ogb me lo sono guadagnato in altre occasioni e faccio di tutto per mantenerlo vivo sennò quando la metto la maglietta?
Grazie Fiordy, pensa che io l'ho usato senza sapere che si chiamava così.

14/02/06, 18:43  
Anonymous Kat ha detto:

Risultato del quiz. L'ultimo cucchiaino l'abbiamo diviso in due. E' stato difficile perché quel coso lì che si affeziona alla tortiera è davvero buonissimo. Però, fermarsi per fare la foto ci ha dato tempo di intavolare le necessarie trattative ;-)

15/02/06, 08:29  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home