13 febbraio 2006

Ramequin pollo e prugne


Prima o poi vi proporrò di festeggiare la saint ramequin... Io quelle cocottine lì le adoro.
Così ne ho foderate due, le più grandi che ho (diametro 8 cm) con fette di coppa, le ho riempite a metà con sottilissime briciole di tacchino marinate con il marsala e il cognac usato per le prugne del rotolo al vapore di Mercotte, mescolate con una chiara d'uovo montata a neve morbida, ho messo due prugne in mezzo ad ognuna, ho coperto con altro pollo marinato e infine con una mezza fetta di coppa a fare da coperchio. Ho chiuso i ramequin con un foglio di alluminio e li ho adagiati sul fondo della pentola a pressione con uno straccetto sotto (si , si Cannella mia, uno straccetto, che in questo caso serve ad evitare che il bollore li faccia sbattacchiare) e ho fatto cuocere 20 minuti. E... siccome non c'era il vapore a portarsi via il grasso della coppa, erano buoni buoni buonissimi.
Kat

ps: se preferite cuocerli in forno a bagno maria contate 40 minuti.

Etichette: ,

1Commenti:

Anonymous graziella ha detto:

E via altro brontolio!

13/02/06, 12:00  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home