26 gennaio 2006

Un uovo solo -Un seul oeuf - One egg only- MEME

Che ci faccio con un uovo solo ? Il ne me reste qu'un seul oeuf. Only one egg in the fridge.
E allora (se a tavola non siamo in 6) divido la ricetta in tre o in quattro. Basta che venga buono, quindi prendo nota delle dosi.
Bon, le gâteau sera petit, l'important c'est qu'il soit bon. Alors je prends note des doses.
It's gonna be a small cake but a good cake. Let's write down this one egg recipe.

Questa è la nostra preferita. Voici notre préferée. Here is one we love.

Flan di ricotta o quark (per due)

Un uovo
100g. di ricotta + 2 cucchiai di yogurt
oppure 120 g di Quark denso
un cucchiaione di miele
4 prugne secche a dadini o un cucchiaione di uvetta

Mescolate il tutto e versate in una piccola pirofila imburrata. Forno a 180° da 20' a 30', secondo spessore (meglio più spesso che troppo sottile). Servire tiepido o freddo anche a colazione.

Può essere una scelta, perché siete single o a dieta o inappetenti o capricciosi o... saranno ben affari vostri. Ça peut aussi être un choix, pour un régime, un diner en solitaire, une antipathie pour les gros gateaux qu'on n'arrive pas à finir. Could also be a choice, to bake a one day cake and low carbs the day after, for exemple...

segue... à suivre... to be continued . Ma ora tocca a voi ! A vous maintenant. And now it's up to you.

E intanto, visto che dell'unico uovo mi è rimasto il guscio, lo mando a Lilizen per la sua simpatica raccolta di "nature proprio morte"

Kat

Etichette: ,

8Commenti:

Anonymous gennarino ha detto:

Non c'entra nulla, ma sapete che con le foto state diventando proprio bravi...?
Me ne torno invidiosa invidiosa invidiosa nei miei siti... uffa!
E oggi qui nevica e faccio pure il pane... tie'! Cosi' imparate,voi due... :D

26/01/06, 09:11  
Anonymous Kat ha detto:

Magari nevicasse un po' anche qui! Ma fa troppo freddo. Ehm, per le foto bravo a diventare bravo è Remy. Facciamo un weekend di scambio? Trucchetti pagnottari contro trucchetti fotografici ? Ai nostri livelli, va da sè! Tanto, quando la foto viene meno bene la pubblichiamo lo stesso se serve a far vedere com'è il piatto. Qui e.. nei tuoi siti ;-)Tiè ! Bacio. K.

26/01/06, 09:22  
Anonymous graziella ha detto:

Non ho ancora capito in quanti siete dentro a questo blog! Ma vi ringrazio tutti per avermi ospitato fra i vostri link! A presto!

26/01/06, 11:51  
Anonymous lilizen ha detto:

Quel beau "coco"...cassé! (oeuf en langage enfantin)
Grazie giocare il gioco! Benvenuto con quelli e quelli che desiderano giocare là anche!
Lilizen

26/01/06, 13:49  
Anonymous Kat ha detto:

Ciao Graziella. Siamo in 8, compreso il presiosissimo e silenziosissimo Alberto che ogni tanto ci regala deliziosi disegni.
Qualcuno non ha ancora scarabocchiato nulla ma quando si deciderà, penso che si farà notare!;-)

26/01/06, 14:24  
Blogger cannella ha detto:

Mi sono commossa con quest'uovo! pura poesia per due!!!
(Ma allora li fate i MeMe, eh???).
Baciotti

26/01/06, 17:52  
Anonymous Anonimo ha detto:

Anche sulle uova ci sarebbe molto da dire.
Io allevo galline di razza Siciliana (sicilian Buttercup , come dicono gli americani che ne vanno matti), razza media, buona ovaiola. Uova bianchissime come, in Italia, non se ne vedono più. Le razze autoctone sono state quasi tutte sostituite dalla ovaiole etc etc...Discorso lungo...
Bello questo post.:-)))

Lorenzo di Pianogrillo

26/01/06, 20:08  
Blogger Elvira ha detto:

C'est très joliment photographié!

26/01/06, 21:23  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home