06 aprile 2006

In tinta


I colori del pepe arrivato dalla periferia dell'Impero mi hanno ricordato uno strano contorno rimasto fin'ora in panchina, credo ingiustamente.
Insalata tiepida di cavoletti con vinaigrette all'arancio (che dite, suona abbastanza chic?)
Il sapore può risultare curioso a palati mediterranei ma è davvero interessante.
I cavoletti,mondati e lavati ma lasciati interi vengono lessati al dente. Di solito non uso lessare le verdure, le cuocio al vapore oppure direttamente in padella aggiungendo man mano la poca acqua necessaria.
I cavoletti però, a mio avviso, hanno un sapore troppo deciso per queste cotture.
Appena si lasciano afferrare, li taglio a metà, o in quattro se fossero grandi, e li condisco con una vinaigrette fatta emulsionando un cucchiaio di senape,uno di succo d'arancia, poco sale e olio evo (dosi per 2 porzioni).
Kat

Etichette:

4Commenti:

Blogger cybergatto ha detto:

io camperei a cavolini di bruxelles....copio e provo! grazie

06/04/06, 10:14  
Anonymous Francesca ha detto:

suona veramente molto chic!;)
questa vinaigrette la proverò sicuro anche perchè il marito è appena tornato dalla Francia e stasera mi darà tutti i regaletti anche culinari:))

06/04/06, 12:07  
Anonymous Eleo O'Noyra ha detto:

Che donna, mi sa anche far diventar appetitoso un cavoletto! E poi scusa, passi per la senape, ma più mediterraneo dell'arancia non ce n'è...gnammm...
Bacetti un po' sbavanti

06/04/06, 13:31  
Anonymous Marì ha detto:

mmmm... chic e appetitoso, mi invoglia proprio. del resto io sono una cavolista sfegatata ;)

06/04/06, 17:05  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home