10 maggio 2006

Questa sera siamo tutti veneti


Quella santa donna ci ha mandato, con posta celere, una cofana di castraùre.
Dopo averle celermente fritte e religiosamente gustate (leggi spazzolate) ci sentiamo un po' veneti anche noi ed è decisamente piacevole.
Grazie Patt,
Kat e Remy
Ps, anche Punkie e Nioula, che si sono cibate di altro, si leccano i baffi.

4Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Io scodinzolo!
Oh, come scodinzolo!
:))))

10/05/06, 21:44  
Anonymous Graziella ha detto:

Urge imparare anche la canzone "Marieta monta in gondoea....." necessaria per gustare al meglio le "castraure"!

11/05/06, 13:42  
Anonymous Kat & Remy ha detto:

Ottimo suggerimento, Graziella! Prima però urgerebbe imparare a cantare perché stonare in veneto ci dispiacerebbe assai ;-)

11/05/06, 14:00  
Blogger cannella ha detto:

Che santa donna la Patt!
Comunque se non sapete cantare "la biondina in gondoèta", ci fiondamo io, la Graziella la Terry (il trio Lescano!!!) e per un piattino di avnazi di castraùre vi cantiamo il repertorio completo del coro degli alpini (Jazzer dirige, Alberto invece assente). Vi bacio tutti e tre (e anche tutti i mici)

11/05/06, 20:48  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home