15 luglio 2006

Buon compleanno Berto


Gente strana questi Scribacchini aostani penserà qualcuno. Festeggiano Patt con focaccia di cipolla, Perec con uno strano verbo e per Alberto, l'amico disegnatore, cucinano spaghetti! Beh, per Jazzer, con le zucchine, hanno toppato (ma si rifaranno). In questo caso invece vanno a colpo sicuro.
La ricetta di questi spaghetti con il branzino è interpretabile in due diversi modi, secondo il tempo a disposizione e la manualità, ma gli ingredienti rimangono gli stessi :

Per 2 persone:
160 g di spaghetti o linguine
un branzino di 400 g circa,
gentilmente pulito dal pescivendolo
un bicchiere di fumetto di pesce
olio evo
prezzemolo
uno spicchio d'aglio

-Versione classica
Sfilettare il branzino, senza preoccuparsi troppo se i filetti si disfano un po', mica siamo professionisti! Metterli in frigo in attesa.
Mettere a bagno, in acqua fredda, la lisca e la testa a spurgare per almeno un'ora. Mettere poi testa e lisca in una pentola con acqua fresca, una foglia di alloro, una costa di sedano, mezza cipolla bianca e mezzo bicchiere di vino. Far bollire per almeno mezz'ora e filtrare.
Quando si butta la pasta, si versa in un saltapasta l'olio, lo spicchio d'aglio e metà del prezzemolo tritato e si cuociono rapidamente i filetti di pesce cercando di salvarne qualche pezzo intero. Si tolgono dalla padella e si lasciano in attesa al caldo.
Nel frattempo la pasta sarà a metà cottura. Si scola e si versa in padella dove si finisce di cuocerla versando mestoli di fumetto bollente. Quando è quasi al dente si aggiusta di sale, si aggiunge il pesce (tranne i filetti "belli" che verranno posati sopra all'ultimo) e il resto del prezzemolo tritato, si fa saltare un attimo e stop.

-Versione frettolosa ma gustosa
stessi ingredienti ma il fumetto di pesce arriva dritto dritto dal congelatore

Abbiamo lavato ed asciugato e messo in forno il branzino, in una teglia antiaderente per 18 minuti e 27 secondi circa, a 180°. Nel frattempo abbiamo messo su l'acqua per la pasta e fatto scongelare il fumetto (se volete farlo fresco tornate alla versione classica).
Mentre uno puliva il pesce, l'altro, scolata la pasta a metà cottura, l'ha messa in padella per tirarla con il fumetto come se fosse un risotto. Pronta la pasta vi abbiamo aggiunto il prezzemolo e il pesce sbriciolato (abbiamo lasciato interi i filetti, il tempo della foto).
Saltato tre secondi con un filo di olio evo e in tavola.

Tanti auguri Alberto! E una promessa, un giorno riusciremo a trovare la quadra tra i tuoi orari e un momento in cui siamo lì, chiudiamo Patt sul balcone assieme ai gatti così lei non deve sopportare l'odore del pesce e noi non dobbiamo scacciare i mici, e ci lanciamo nella versione classica che richiede il doppio di tempo ma c'è più gusto. Non solo nel piatto.
Un abbraccio, Kat e Remy

9Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto:

Una ricetta ottima che io ho imparato da un collega siciliano.
L'unica variante che vi consiglio per un sapore più estivo é, una volta lessato il branzino, di lasciarne marinare i pezzi almeno un paio d'ore in olio di quello buono con all'interno una manciata di foglie di basilico spezzettate grossolanamente. Niente prezzemolo e niente aglio.
Ciao.
Frank

15/07/06, 14:43  
Anonymous Kat e Remy ha detto:

Gran bella idea, Frank! Assorbiamo subito. Grazie.

15/07/06, 16:11  
Blogger sediciaprile ha detto:

mamma mia ..voglio anche io un compleanno così..:)))
purtroppo dovrò aspettare il prossimo anno...
ho stampato ricetta per fare un pranzetto in grande stile..complimenti

15/07/06, 18:02  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

anche la tribù si associa ad auguri e pranzetto!

15/07/06, 20:09  
Anonymous katy ha detto:

Kat ...,
les coordonnées laissées à Plastie ne sont pas valides ;)

(j'ai toujours des soucis de messagerie, alors je poste ici... désolée ... bises)

15/07/06, 22:23  
Anonymous Patt ha detto:

Carissimi tutti, convincere il Silenzioso a scrivere è più difficile che convincerlo a chiacchierare, quindi provvedo io e vi dico che ha letto, apprezzato e aspetta i cuochi valdostani in trasferta! :)))

15/07/06, 23:07  
Anonymous Kat e Remy ha detto:

Tranqui, lo conosciamo ;-) Me la sento di tranquillizzarti anche sul fronte dell'esilio sul balcone. Prima ti riforniamo di pane e Fontina ;-)))))))))

15/07/06, 23:15  
Anonymous Patt ha detto:

Ma come siete umani voiii!!!
;)

16/07/06, 00:00  
Anonymous Marì ha detto:

Tanti auguri Alberto! Smack

17/07/06, 09:05  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home