02 settembre 2006

Troppo presto per rubarle


Pere Martine (martin sec per qualcuno). Dicono che sono buone solo cotte nel vino. Io, quando ero ragazzino le mangiavo crude, dopo averle rubate, va da sè. Adesso non ho più il coraggio di rubarle ma continuo a mangiarle anche crude. Fra una ventina di giorni saranno mature.
Remy

Etichette:

4Commenti:

Blogger cat ha detto:

bellissimi gli alberi di pere, fino a qualche anno fa, accompagnavano le colture di mele qui in A.A. S.T..Oggi sono spariti, insieme ai pruni, ai ciliegi e alle nespole! I meleti sono mostruosi, tutti uguali, solo nel periodo della fioritura riconquistano la grazia di alberi!
Capisco perfettamente le ragioni delle colture meccanizzate, ma qui e là, qualche vecchio esemplare, potato come un mostro gigante dalle braccia arcuate(d'inverno i meli spogli mi facevano parecchia paura)lo potevano almeno lasciare, così, come testimonianza di "archeologia agricola"! remy, cogli l'attimo, fregati una pera e sgranocchiala! s.g. cat

02/09/06, 14:44  
Blogger Gloricetta ha detto:

Le pere cotte nel vino rosso ...mmm che delizia. Io le accompagno con lo zabaione caldo che preparo con il fondo di cottura. Sublimi!

02/09/06, 15:48  
Anonymous Paola dei gatti ha detto:

mi piace solo la frutta acerba, anche i caki e le banane!

02/09/06, 17:34  
Blogger miss piperita ha detto:

Preferisco le mele cotte, alle pere! Mi piacciono più crude...

02/09/06, 19:41  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home