06 febbraio 2008

Ladri anche noi e pure smemorati

In giro per il web, c'è una gattuccia che ci frega le orecchiette. E fa solo bene giacché a cominciare siamo stati noi ;-)
All'origine del nostro primo di Capodanno - se stavamo zitti ancora un po' potevamo proporvelo per Pasqua! - c'erano una volta i Ravioli di Patate Ogliastrini pubblicati da Mip su Cooker.net. Noi, ben sapendo che mai eppoi mai saremmo riusciti a modellare dei culurgionis, li abbiamo prima trasformati in tortelli poi, per mascherare il nostro crimine, nascosti sotto un umido di carciofi. Non contenti, abbiamo poi iniziato ad aggiungere carciofi anche al ripieno. Potremmo anche raccontarveli se... ci ricordassimo le dosi. D'altronde, nel frattempo, abbiamo spalato un bel po' di neve, combattuto il virus di stagione (e ovviamente ceduto le armi, come molti) e lavorato un po' troppo (come tutti).
Non ci resta che provare a ricostruire la ricetta, magari con i vostri suggerimenti.

Tortelli di patate e carciofi, dosi ipotetiche per due persone
Ingredienti per il ripieno:
6 carciofi (forse)
2 patate (molto probabile)
olio evo (sicuramente molto, Mip docet :-)
pecorino gratuggiato q.b. :-)
forse anche un uovo ma probabilmente no

Le patate sono state lessate quindi pelate e i carciofi mondati, affettati e stufati con un bel pizzico di santoreggia. O forse, quella volta era maggiorana?
Il tutto è stato energicamente triturato nel passaverdure - trattenendo così eventuali fibre moleste - quindi abbondantemente condito con olio evo e pecorino.
La sfoglia invece è sempre la stessa anche se, in questo caso, abbiamo fatto mezza dose. I tortelli li sapete fare vero?
Una volta confezionati e cotti, abbiamo condito i tortelli con (indicativamente) altri 4 carciofi stufati con uno scalogno in olio evo e, nel piatto, pecorino a scaglie. O forse quel giorno era parmigiano?
Kat e Remy

Etichette: ,

6Commenti:

Blogger Lory ha detto:

Io per cominciare ti lascio solo un pò di menta ;-)
Senti nn è che ti fischiano le orecchie stamattina vero? ;-))

06/02/08, 07:58  
Blogger miciapallina ha detto:

Ma che meraviglia!!!
Con i carciofi! Siiiiii!
Vabbè..... se i furti vi portano a produrre queste cose qui, allora, torno a rubare!!!
E comunque il signore che legge il tempo ha detto che stiamo andando verso la bella stagione..... quindi..... motina già sta scaldando le ruote... attentiavoi!

06/02/08, 09:25  
Blogger Aiuolik ha detto:

Diciamo che dei culurgiones sono solo lontani parenti...però devono essere buonissimi!

Ciao,
Aiuolik

06/02/08, 11:45  
Blogger comidademama ha detto:

I carciofi sono così buoni che li mangerei pure nel caffè latte!
complimenti per questa ricetta.
Avrei bisogno di ripetizioni di orecchiette, perchè mi vengono spesse. Un aiutino?

^_^

07/02/08, 04:38  
Blogger Scribacchini ha detto:

Lezioni di orecchiette, Elena? Magari! Se a te vengono spesse, a me...non vengono per niente ;-) Però, in giro c'è un video, non ricordo se da Fiordizucca o da Petula (o chissà). Appena ho un attimo cerco e linko.
E avviso Giovanna che sei pronta per la traversata on the knees.
Smack
Kat

07/02/08, 07:43  
Blogger Gracianne ha detto:

Voila une recette qui laisse place a l'imagination, et a la gourmandise de chacun.

07/02/08, 13:16  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home