09 agosto 2018

Tre insalate fighette e foreste - n.1 - Aussie style

Da quale delle tre incomincio?  Quella francese, quella scandinava o ... ma sì, largo a chi viene da più lontano, dall'Australia ma con suggestioni decisamente asiatiche.

Apre le danze l'Insalata di Cetriolo, Rucola e Tofu marinato ispirata a Leanne Kitchen.
Lei (nel suo Greengrocer) usa come base il crescione, adagia sopra con eleganza un paio di fettine di anguria tagliate a triangolo, bricciole di feta autentica e semi di girasole tostati.

L'orto ha suggerito - anzi proprio deciso - drastiche ma gustose modifiche, così - per le solite due porzioni - abbiamo usato:
- una manciata di rucola coltivata, spezzettata
- due cetrioli, sbucciati e privati dei semi, affettati sottili
- 100 g di Tofu marinato (con capperi) tagliato a cubetti
- una manciata di semi di zucca lievemente tostati
- un cucchiaio di erba cipollina sminuzzata
- olio e.v.o, succo di limone e sale

Piaciuta davvero tanto.
La seconda insalata in arrivo richiede, oltre ai cetrioli,  un paio di ingredienti più foresti (avocado e coriandolo foglia). Passo nell'orto a raccogliere un po' del secondo, mi procuro il primo e, appena raggiunge il giusto grado di maturazione, ripasso. Merita anche quella!
K.

P.S. Suggerimento per gli estimatori dei film animati di Miyazaki : rivedere Si alza il vento alla ricerca della scena in cui, nel luogo di incontro tra Jiro e Nahoko, un misterioso turista tedesco in villeggiatura inneggia all'insalata di crescione.
Io intanto l'ho riseminato, all'ombra questa volta... E ho scoperto, da un giovane ortolano  di Chatillon,  delle mini angurie buonissime.
Ebbene sì, dopo i peperoncini e le melanzane, ecco a noi le angurie valdostane. Ahi noi!

Etichette: , ,

0Commenti:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home