15 giugno 2006

Buon NON compleanno Cuoca rossa

"Qui siamo tutti matti. Io sono matto. Tu sei matta"
"Come lo sai che sono matta?" disse Alice.
"Per forza", disse il gatto, "altrimenti non saresti venuta qui" "Dunque", proseguì il gatto, "tu sai che i cani quando sono arrabbiati ringhiano, e quando sono contenti agitano la coda. Invece io ringhio quando sono contento, e agito la coda quando sono arrabbiato. Perciò sono matto"
"Be'! Mi è capitato spesso di vedere un gatto senza sorriso", pensò Alice, "ma mai un sorriso senza gatto! E' la cosa più curiosa che abbia visto in vita mia"
(Lewis Carroll in Alice nel paese delle meraviglie)


La gattaiola

Di lui credevo di sapere tutto. Lei me lo aveva descritto mille volte.
Mi aveva raccontato il profumo della sua pelle, simile al miele amaro, la buffa carta da parati della sua camera, il suo sesso un po’ incurvato, i suoi piedi così grandi.
Che fosse strabico non l’aveva detto. Forse neppure notato. Mi venne il dubbio che davanti a lei non si fosse mai tolto gli occhiali.
Li tolse.
Il suo sguardo mi accalappiò all’istante, così come il suo accento, lieve, addomesticato, come stilizzato, quasi un vezzo ormai, un attestato di estraneità o, chissà, una qualche forma di fedeltà ai suoi antenati.
- Ho apprezzato molto la fermezza del tuo letto, mi aveva detto a mo’ di presentazioni.
Stavo per accennare alle mie vertebre bislacche – chi meglio di un fisoterapista come lui...? – quando mi tornò in mente che, la sera del mio rientro, Marie aveva infilato in lavatrice con una strana fretta le nostre lenzuola di lino, bofonchiando che i gatti stavano cambiando il pelo.
Il mio ritorno dalla ferie aveva suscitato in loro un’ombra di perplessità e nulla più delle vaghe coccole dei felini di buona famiglia.
Sembravano attendere, nostalgici e trasognati, un altro rumore di passi.
- Si dorme davvero bene con i tuoi gatti in fondo al letto!
- Sicché eri tu quello che cercavano!
- Beh, immaginavo tu sapessi che approfittano della gattaiola per invitare i loro amici...
- Anche Marie a quanto pare!
Pensai di averlo offeso perché si rimise gli occhiali e si incamminò speditamente in direzione dell’orto.
Fu in quell’istante che mi accorsi che aveva la facoltà, come il gatto del Cheshire, di lasciare dietro di sè, ad aleggiare nel vuoto, una specie di sorriso.
Tornò in un attimo, con in pugno una lattuga.
- Marie mi ha detto che sei vegetariana. E sempre deliziosamente profumata. Ho ficcato il naso in tutti i flaconi della tua collezione. Questo mi è nuovo. Un amore estivo?
- No, il mio preferito, Silence.
- Parla molto di te.
E aggiunse, quasi assorto:
- Mi chiamo Lewis.
- Carooooooole! -chiamò Marie dal retro - Hai messo tu il lucchetto alla gattaiola?


Buon NON compleanno Cuoca rossa, gemella di cui non so la data di nascita.
Kat

P.s.: questa paginetta è nata una ventina di anni fa, in un’altra lingua. Non era traducibile, in quanto intessuta di giochi di parole. L’ho adattata cercando di conservarne almeno lo spirito, tanto avrei tradito solo me stessa

Etichette: ,

4Commenti:

Blogger LaCuocaRossa ha detto:

carissimi compagni di merende...hem, no, magari così no...dicamo carissimi "amici della vigna e sottrattor' della cucina" come direbbe Vinicio Capossela...
Ritiro felice il mio premio sul davanzale, divertita dalla comica "quasi-coincidenza"...
Il mio compleanno, infatti, cade esattamente domani!!!
Buffo vero???
Se la pigrizia o la complessità della traduzione avessero fatto indugiare un po di più la vostra tastiera, non avrei potuto ritirare il premio, perchè di 365 giorni, avreste beccato quello sbagliato!!!
Stiamo diventando quasi un gruppo "dada", i nosti scambi di post ormai sfiorano il surrealismo!!!
Ancora grazie e baci a voi

15/06/06, 17:16  
Blogger gli scribacchini ha detto:

Pfuuuuuiiiiiii, per un pelo :-)

15/06/06, 17:30  
Blogger cannella ha detto:

Ci voleva questo post coi baffi per scoprire il compleanno della cuocarossa...siete insostituibili,corro a farle gli auguri! (e non sono gelosa...sono un MASTINO PALERMITANO, come dice Benigni!!!). Vi bacio e mi rimetto a lavorare, siete una tentazione!

15/06/06, 23:27  
Blogger Zion ha detto:

Un post bellissimo, in bilico tra aromi della terra.

Un blog che vorrei assaporare con calma. :)

Zion

16/06/06, 15:17  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home