11 giugno 2006

È trascorsa una settimana ...


... e sarà ora che io mi rifaccia viva!
Voglio ringraziarvi tutti, il vostro sostegno mi ha aiutata tantissimo nei giorni della “caccia al cane disperso”! :-)))
Non vi ho ancora raccontato cosa è successo. Bracco non è il mio cane: un’amica in emergenza familiare mi aveva chiesto di occuparmi di lui e del resto della sua tribù, compito che mi sono assunta volentieri, ma l’imprevisto era, ahimè, in agguato. Il terrazzo in casa di Bracco è in fase di sistemazione, manca un pezzettino di parapetto e, durante la notte, chissà come, il bobo è caduto giù. Per fortuna non si è fatto nulla, ma si è allontanato, probabilmente in cerca della sua padrona, e da allora è stato visto ai quattro angoli di Belluno.
Dovremmo cambiargli nome: Primula Rossa sarebbe più adatto! Mai avrei pensato che un cane “da poltrona” come lui potesse percorrere tanta strada: per seguire le tracce delle sue corte zampotte, credo di aver percorso un paio di maratone in un giorno solo!
Sapevo che era sicuramente vivo e sano, perché un blogger di qui, Ale, che aveva raccolto e rilanciato il mio appello, lo aveva quasi catturato la notte prima (quel salame in forma canina gli era sfuggito cacciandosi nella galleria ferroviaria all'una di notte: impossibile pedinarlo lì dentro, ma almeno non era agonizzante, anzi!).
I volantini sparsi dappertutto avevano, nel frattempo, dato il via a una serie lunghissima di telefonate da parte di persone gentili che hanno cercato di aiutarci.
La sera di sabato in tanti hanno segnalato il disperso nella zona del luna park. Non era lui, ma un altro cagnolino smarrito che però aveva tanto di numero telefonico sul collare: padrone avvisato e recupero immediato. Con l'ultima stilla di vita del cellulare ho ricevuto la chiamata che aspettavo: non un "ho visto il cane un'ora fa" ma "è qui, in questo momento lo vedo"!!! Pregato l'anonimo benefattore di sedersi su Bracco, se necessario, ma di non mollarlo, mi sono precipitata. Ormai in apnea (pedona spatentata sono, e Belluno non è in pianura!) sono arrivata sul posto, il cortile di casa (!!!), e lì l'odissea ha avuto termine, non senza un ultimo sforzo, perché il pestifero vagabondo, terrorizzato, non voleva lasciarsi avvicinare. Ma io non ero più disposta a lasciarlo fuggire! Placcato, in perfetto stile rugby, agganciato e portato in casa dove ha bevuto un catino d'acqua e si è beatamente sprofondato nel lettone, finalmente tranquillo e soddisfatto.
Da allora è uscito solo per le sacramentali passeggiatine igieniche, trascorrendo il resto del tempo a ronfare in compagnia dei gatti.
Vi assicuro che spero tanto di non rivivere più un'esperienza simile. Anche stanotte ho continuato a cercare Bracco!
Questa storia, però, mi ha permesso di constatare che c'è tanta brava gente in città: in molti mi hanno telefonato e il bello è che continuano a farlo, solo per chiedermi se "quel bel cagnolino è stato trovato" :-)
Ecco tutto. Ora la mia amica è tornata e ha ripreso ad occuparsi del suo zoo. In questo periodo non ho partecipato attivamente alla vita dei blog, ma ogni tanto passavo a leggere per distrarmi e sentire il calore di tutti voi mi ha aiutato non poco: grazie, amici, grazie a tutti!
Patt

8Commenti:

Anonymous Pix ha detto:

Io preferivo la versine di Bobo che mi sembrava anche più sincera.

11/06/06, 20:08  
Anonymous Kat ha detto:

Secondo me Pix è geloso. Quando si perde lui, non lo cerca nessuno. Che dici devo lasciare qualche buco nella recinzione? ;-) Struccotti.

11/06/06, 21:15  
Anonymous Zora ha detto:

troppo carino!
ben tornata Patt! ci sei mancata!
baci baci

11/06/06, 22:29  
Blogger franci&mini ha detto:

felice di sapere che Mister Bracco é tornato a casa !!
troppo bello quel faccione.
baci

12/06/06, 09:18  
Blogger Gourmet ha detto:

Bel lieto fine, Patt!!
E gran racconto!! :-)
Saluti al discolo... :)

12/06/06, 10:45  
Blogger Tulip ha detto:

la storia è veramente carina, e Bracco è proprio da strapazzo...pensa che bello abbracciare quel salsicicone di cane!!!

ciaooo

12/06/06, 15:46  
Blogger milo ha detto:

meno male che sei tornata anche tu :o)

12/06/06, 21:20  
Anonymous Patt ha detto:

Ben ritrovate, ragazze! Grazie ancora, anche da parte di Bracco! :-)
Kat, io direi di fare parecchi buchi nella recinzione! ;-)

12/06/06, 22:39  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home