16 giugno 2006

Crackers stregati

Nessun malefizio. Ci siamo semplicemente ispirati alle famose Streghe delle Sorelli Simili, sostituendo però lo strutto con olio d'oliva. Nessun pregiudizio, anzi, ma una delle tante intolleranze di Kat (eggià, anche il maiale, uffi stra-uffi!).
Sono buonissimi con l'hummus di cannellini.
Questa dose necessita due sole infornate (in un forno di taglia normale). La doppia dose richiede complessivamente un'ora di cottura e le ultime due teglie riescono meno bene perché aspettano troppo.

100 g di farina 0 forte
150 gr di farina integrale (anche multicereali)
100 g di acqua
25 g d'olio evo
12 g di lievito di birra
2 cucchiaini (scarsi) di sale
mattarello e macchina per tirare la sfoglia
coltello o rotella tagliapasta
pennello da pasticciere

Abbiamo messo nell'impastarice tutti gli ingredienti per una decina di minuti (la pasta non deve essere troppo tenera) e lasciato riposare coperto per un'oretta.
Senza rilavorare la pasta, ne abbiamo prelevato un pezzo e lo abbiamo steso con il mattarello sino ad uno spessore di mezzo centimetro, quindi infarinato e ripiegato su se stesso. Poi, sempre con il mattarello, l'abbiamo portata alla dimensione adatta a farla passare nella macchina per la pasta dell'Imperia, massimo spessore (così rimane uniforme).
Abbiamo tagliato la sfoglia in rettangoli con un coltello, ma si può usare una rotella tagliapasta.
Stesi delicatamente su una teglia ricoperta con un foglio di carta forno, li abbiamo spennellati con olio evo e messi nel forno, preriscaldato a 210° per 10 minuti.
Quando sono freddi, chiuderli in una scatola di metallo. Noi abbiamo fatto fatica ad aspettare :-)
Kat e Remy

7Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Dico, ma sono cose da fare senza preavviso? Lo sapevate che i crackers sono la mia passione!
Faaaame!
'ciot

16/06/06, 07:19  
Anonymous Kat e Pix ha detto:

E alllora prooooooooova! Dai che questi non li bruci. Sciogli il lievito nell'acqua. Mescoli le farine e il sale, aggiungi l'acqua e, gradatamente, l'olio e impasti come sai fare tu. 'ciotti. Kat
E metti il TIMER al fornetto! Pix

16/06/06, 08:47  
Blogger cat ha detto:

yuhuuu, è tornato internet anche in studio, così posso leggervi anche nella pausa caffè...momento di stress?...rilassatevi con gli scribacchini, manca l'ispirazione? provate gli scriba! saluti golosi cat

16/06/06, 09:46  
Blogger LaCuocaRossa ha detto:

ragà io comincio la dieta...qundi o strutto o olio...comincio a tagliare sulle calorie...
buuuuuuuuuuuuuu non ci riesco!!!!

16/06/06, 10:56  
Anonymous Remy ha detto:

Scambia le calorie con il caffè di Cat :-)
Io, quando avevo gli attacchi di astinenza da fumo mi attaccavo alla bottiglia...
dall'acqua

16/06/06, 11:27  
Blogger Tulip ha detto:

Kat e Remy... fate sempre cose tanto carine insieme!!!

baciotti!

16/06/06, 11:49  
Anonymous si ha detto:

mi sono copiata la ricetta...e nel salvarla l'ho nominata
strechers...mi è sembrato ideale e ho voluto condividere. grazie di cuo.co.
si

20/06/06, 19:19  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home