14 settembre 2018

La passata buona e veloce di Gic

Nella serie dei "fondamentali" da archiviare in modo che siano più facili da ritrovare,  ripeschiamo un tesoro che ci ha insegnato un amico purtroppo perso di vista.
Consente di mettere via in fretta i pomodori spaccati che in questo periodo arrivano in dono  dagli orti degli amici o di farsi un minimo di scorta se l'estate non lo ha consentito.
Trascrivo pari pari, sale a parte, dalla ricetta di Gic della Pasta a Norma la parte dedicata alla passata :

Un kg di pomodoro da salsa ben maturo;
Una cipolla piccola;
Un mazzetto di basilico a foglia piccola;
4 cucchiai da tavola di sale grosso (noi ne mettiamo meno della metà, fate voi)

Prepara la salsa di pomodoro mettendo in casseruola i pomodori ben lavati, la cipolla tagliata a pezzi e metà del basilico (niente acqua, se non quella che gronda dai pomodori lavati!), poco sale grosso; dai 5 minuti di bollore (i pomodori devono disfarsi) e poi versa in un colapasta per eliminare il liquido in eccesso, che non getterai; ciò che resta passalo al passaverdure.


Da sottolineare (e così ho fatto;-) l'assoluta necessità di non buttare l'acqua dei pomodori, ricordandosi pewrò che è già salata.
E' facile averne bisogno. Magari per cuocere queste Melanzane speziate o per bagnare il pane raffermo di una Pappa col pomodoro o i fiocchi di Quinoa delle mitiche polpette, chissà. A casa nostra, la  passata va in congelatore in piccole porzioni. A volte anche l'acqua di pomodoro, fatta magari restringere un po' per salvare spazio.
Piace piace piace !
K. 

Etichette: , ,

1Commenti:

Anonymous Anonimo ha detto:

Piace anche a me Valentina

15/09/18, 15:05  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home