05 marzo 2006

Canederli

Canederli, sì, ma una versione riveduta e corretta da me medesima pirsonalmente. :-)
Oggi -giornata bigia e ingrugnata, che richiede qualcosa di caldo- li ho fatti e ora vi dico come.

Ingredienti:

Kg 1 di pane raffermo
Lt 2½ di latte intero
Gr 500 di speck
Gr 350 di provola affumicata
n° 2 uova
½ noce moscata
un mazzetto di prezzemolo
poca farina bianca
brodo
formaggio grana q.b.

In una terrina piuttosto grande, spezzettate il pane e bagnatelo con il latte. Siccome la quantità di liquidi dipende dalla capacità di assorbimento del pane, usate dapprima solo un litro di latte, poi aggiungetene via via dell'altro, man mano che il precedente è stato tutto assorbito.
Lavorate il pane con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido, non troppo asciutto, ma consistente.
Tagliate a cubetti piccoli piccoli lo speck e la provola, grattugiate la noce moscata e tritate il pezzemolo, unite il tutto al composto di pane e latte e mescolate con cura. Lasciate riposare in frigo per un'oretta, poi incorporate due uova e iniziate a formare i canederli.
Non dovranno essere troppo grossi, diciamo poco più di un mandarino; rotolateli rapidamente nella farina e disponeteli su piatti o vassoi con un foglio di carta forno, badando che non si tocchino altrimenti si attaccano tra loro.
Con queste dosi ho preparato 45 canederli, che in gran parte finiscono in freezer.
Si cuociono in brodo bollente (aromatizzato con la scaglietta di noce moscata che vi è rimasta) per circa 5 - 6 minuti da quando tornano a galla e si servono accompagnati da abbondante grana grattugiato.
Non fate mancare accanto al piatto una terrina di insalata (o radicchio) condita con sale olio e aceto. La prima volta che mi sono vista offrire questa combinazione, a casa di un'amica ladina, sono rimasta perplessa, ma dopo l'assaggio vi assicuro che sono sempre rimasta fedele all'accoppiata canederli-insalata!



Patt

Etichette: ,

11Commenti:

Anonymous Remy ha detto:

Peccato che dobbiamo uscire o cambieremmo menu. Tanto sono veloci da fare vero? :-PPPP
Ps, se non la smetti con la storia che non sai cucinare....

05/03/06, 19:55  
Anonymous Patt ha detto:

No che non la smetto! Ti sei chiesto perché la foto dei carciofi è ritoccata in verde? :-p

05/03/06, 20:11  
Anonymous Kat ha detto:

Mi associo all'abbinamento. Miam !

05/03/06, 21:55  
Blogger graziella ha detto:

Tu sei pazza Patt!!!
Ma lo sai che io stravedo per i canederli! Se lo sapevo prima anche con pioggia e vento avrei fatto un salto dalle tue parti!

06/03/06, 00:04  
Anonymous kat ha detto:

Vengo anch'iooooooooooooo ! Slurp !

06/03/06, 08:07  
Anonymous Patt ha detto:

Beh, cosa state aspettando? La pentola è sul fuoco, vi aspetto!
:-)

06/03/06, 09:11  
Anonymous Francesca ha detto:

ma sei proprio brava!!!! vengo anch'io!!!! aspettatemi:)))

06/03/06, 09:50  
Blogger fiordizucca ha detto:

stupendi questi! li vorrei fare anch'io. li ho mangiati una volta in trentino l'anno scorso, me li ricordo ancora! brava :)

06/03/06, 22:59  
Anonymous Zora ha detto:

questi piatti sono per me esotici quanto il riso alla cantonese!!però, come sono curiosa,devono essere fenomenali!!

08/04/06, 15:11  
Blogger Paola dei gatti ha detto:

mi piaccono e mangiamo i canederli, in varie versioni ma mai sentito dell'insalata

01/01/11, 16:17  
Blogger littledesserts ha detto:

ho assaggiato i canederli per la prima volta a Trento, da allora, sono alla disperata ricerca di una ricetta decente... questa mi ispira parecchio... la provo e ti faccio sapere... se hai voglia vieni a trovarmi...

04/02/11, 17:03  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home