02 ottobre 2006

Pasta con ... nostalgia

Sarà stata la nostalgia degli Amici bellunesi, o quella degli Amici catanesi ma la voglia di una pasta a norma era davvero tanta, però Kat e il pomodoro non vanno d'accordo e quel giorno (cosa rara) pranzavamo assieme.

ingredienti:

pasta a piacere
melanzane dell'OrtoNando (quelle lunghe e sottili)
ricotta stagionata etnea di Gic. (ne esistono altre?)
olio evo del supermercato (aspromontano, molto buono)
basilico (se me lo fossi ricordato)

Mentre che (neologismo?) l'acqua della pasta era sul fuoco, ho affettato le melanzane a rondelle sottili. Ho fatto scaldare un po' d'olio in una padella e vi ho gettato le melanzane. Quando la pasta è stata cotta (neologismo?), l'ho spadellata assieme alle melanzane. l'ho messa nei piatti e spolverata di abbondante ricotta grattugiata (eqqui ci stava bene il basilico che ho dimenticato ma eravamo di fretta e non avevo il tempo di scendere a prenderlo).
Remy

P.S.: La prossima volta raccolgo io il basilico! Tanto posteggio la bici accanto al "giardinetto" sotto casa. E suggerisco a Remy di scaldare tre cucchiai di sugo (quello a norma che teniamo - porzionato - in congelatore anche se la cosa a Gic fa digrignare i denti ;-) e aggiungerlo nel suo piatto. Però è davvero buona anche senza. Kat

Etichette: , ,

4Commenti:

Anonymous Patt ha detto:

Ho giusto le ultime melanzanine che languono in frigo!
:)
'ciotti

02/10/06, 08:24  
Blogger Gab ha detto:

Peccato che ieri ho fatto almeno 2 kg di pasta al forno e oggi mi toccano gli avanzi! che tortura:D
adesso vedo un po' se trovo le melanzane:)
baci!

02/10/06, 10:19  
Anonymous Zora ha detto:

ops! errorissimo!
ho scritto io...e ho firmato Gab!
ciao ciao

02/10/06, 10:22  
Anonymous Anonimo ha detto:

Ricettina veloce e sfiziosa, il mio olio evo è ligure, spero che dia lo stesso risultato.
Ciao Mara

02/10/06, 11:30  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home