17 ottobre 2006

Tanti auguri, Cucciola


Oggi Alice d'Artificio compie 2 anni! E noi le dedichiamo un girotondo di orsacchiotti, come quello che fanno senz'altro i suoi peluche non appena lei si addormenta. Perché, si sa, quando noi dormiamo i giocattoli si svegliano e iniziano a giocare. Non serve stare svegli per sorprenderli. Strano ma vero, loro si svegliano solo se noi dormiamo davvero. Se facciamo finta, continuano a ronfare beati.
Abbiamo impastato orsetti salati, perché ci hanno sussurrato che Alice così preferisce ma abbiamo scelto una ricetta facile facile così il suo papà riesce a farli...


Per 4- 6 porzioni di Orsetti al parmigiano
125 grammi di farina "00" + parecchia altra per la spianatoia
125 gr di parmigiano giovane grattugiato
100 gr di burro freddo
sale

Mescoliamo la farina, due terzi del parmigiano grattugiato e un pizzico di sale, aggiungiamo il burro freddo tagliato a dadini e impastiamo rapidamente, aggiungendo, se fosse necessario per amalgamare il tutto, un goccio d'acqua.
Stendiamo l'impasto col mattarello su una spianatoia abbondantemente infarinata.
Anzi, infariniamo pure il mattarello.
Anzi, se in casa fa caldo e la pasta è troppo difficile da manipolare, la mettiamo un momentino in frigo a rassodare. Diventa subito più obbediente.
La pieghiamo e stendiamo come per fare la pasta sfoglia, ma senza aspettare tra un giro e l'altro.
Facciamo 4 giri (rullare, ripiegare, rullare).
Poi altri due, cospargendo però la pasta, in due volte, col parmigiano restante prima di ripiegarla.
Stendiamo una sfoglia di mezzo cm di spessore.
Ritagliamo secondo l'umore o le esigenze del momento.
Forno caldo per 10-15 minuti su carta forno.
Facciamo raffreddare su una griglia (ma di solito li sgranocchiamo ancora caldi ;-)

BUON COMPLEANNO ALICE!!!!
Gli zii Scribacchini

P.S.per i grandi: La ricetta originale, di nome Allumettes au fromage (fiammiferi al formaggio) pescata nello storico "La pâtisserie pour tous" di Ginette Mathiot, edito nel 1938 da Albin Michel, prevedeva Gruyère, piacevolmente sostituibile con Piave mezzano, Grana padano o Parmigiano purché giovani.
Servire freddo o tiepido come aperitivo-antipasto (accompagnato da crudités).
Nulla vieta di sbizzarrirsi in versioni con caciotta affumicata, pecorino pepato ecc.
Chiusi in una scatola di latta, si conservano fino all'indomani ma sono migliori appena fatti. E qui c'è un trucco: l'impasto può essere preparato in anticipo, tenuto in fresco, anche già tagliato, anche surgelato - magari fra strati di carta forno - e cotto all'ultimo momento.

Etichette: , ,

8Commenti:

Blogger berso ha detto:

FAVOLOSI!
Ci uniamo al girotondo assieme a Biancaneve, ai Nanetti e al Principe (Cimpete per l'Alice) che rigorosamente ci fanno da colonna sonora in questi giorni.
Adesso andiamo a spacchettare il primo regalo.....
grazie dagli Artifici

17/10/06, 09:06  
Anonymous Anonimo ha detto:

E per la bimba piu' bella che c'è un girotondo di auguri. Ciao Mara

17/10/06, 09:13  
Blogger Gaia ha detto:

Un girotondo e anche qualche hoola-hop di auguri a questa cucciolotta dallo sguardo peperino!

17/10/06, 09:53  
Blogger cybergatto ha detto:

auguri ricciolina!! tanti miao anche dall'assistente di peluches (ma solo quando dorme).

>^^<

17/10/06, 09:53  
Blogger Gracianne ha detto:

Bon anniversaire petite princesse.

17/10/06, 12:42  
Blogger berso ha detto:

Merci tout le monde.
papà Artificio

17/10/06, 14:20  
Anonymous mip ha detto:

E' stabilito!
E' cronico!
sono perennemente in ritardo!
Posso unirmi al coro degli auguri per questa Alice dallo sguardo "fubbo fubbo" che al bianconiglio avrebbe fatto vedere i sorcetti verdi?
Auguri Alice, che i sogni ti inseguano per tutta la vita..... e che spesso ti raggiungano!
(almeno uno al giorno... almeno!!)
nasinasi
mip

19/10/06, 13:03  
Anonymous Alice ha detto:

anche io mi chiamo Alice, e compio gli anni (21) il 17 ottobre!!

auguri omonima!

19/10/07, 14:50  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home