01 gennaio 2018

Carpaccio invernale

Un 2018 croccante e delizioso (qualsiasi sia il significato che deciderete di dare a questi aggettivi ;-), ecco cosa vi auguriamo e ci auguriamo.
Se la voglia di pubblicare rimane con noi, per i Cuochi di Carta sarà un anno più vegetale che mai. Gustoso però, sfizioso, fantasioso e vario, come questo Carpaccio di stagione con vinaigrette alle erbe.
Servono solo 4 tipi di verdure di stagione:
- carota
- finocchio (con qualche "barbetta" se vi garba)
- barbabietola
- avocado
e una mandolina per tagliare a velo le prime tre. L'avocado, per quanto scelto non troppo maturo, si taglia col coltello. In assenza di mandolina, si possono ottenere i petali di verdura con un banale pela patate purché affilato.  Ci vorrà un po' di più ma si può fare, eccome. Possibilmente all'ultimo momento, in modo che tutto rimanga bello croccante e i colori inalterati.
Anzi, proprio per questo motivo, la salsa va preparata prima. Avrete bisogno, in quest'ordine,  di :
- poca senape (magari " à l'ancienne", con i semi visibili, non molto forte)
- sale
- un pizzicone di zucchero  
- aceto di mele
- una puntina d'aglio spremuto
- olio e.v.o.
- poco prezzemolo tritato
- erba cipollina (anche essicata, se quella fresca latita)  
Emulsionate il tutto con decisione (e una forchetta) e versate con garbo sulle verdure.
Noi rusticoni mescoliamo tutto primo di gustarlo ma è ovviamente più stiloso farlo in punta di forchetta.

Auguri e baci!
Kat e Rémy

Etichette: ,

2Commenti:

Blogger cat ha detto:

ciao cari Scriba, anch'io a capodanno ho cucinato solo sfizi vegetali...dovevo spurgare il karma che a natale ho cucinato...no, non posso dirvelo non ci credereste, eppure è vero, sotto gli occhi sbigottiti della Bee e dei miei parents...solo un indizio...Guendalina! Adelina non avrei potuto chiamarla, perché così si chiama la mamma di una mia amica carissima ;O))) basi assortiti

04/01/18, 19:19  
Blogger Scribacchini ha detto:

Certo che puoi! Sono trascorsi almeno 10 anni ma abbiamo un ricordo commosso dell'ultima Guendalina che ci è finita nel piatto a casa di mammà. Negarlo sarebbe un insulto al suo dono di carne, non ti pare? Siamo sicuri che le avete fatto onore. Basi assortiti a tutta la banda.

04/01/18, 19:30  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home