16 ottobre 2011

Semola story #3

Danni collaterali

Patto di non belligeranza

Semola sta cambiando i denti (fino a ieri aveva i canini doppi poi ha lasciato  quelli da latte in un mio dito o nella coda di Nioula)
E' sempre meno tranquillo ed è molto interessato a quello che succede sul monitor del computer. In questo momento è sulle mie ginocchia e sta guardando con fare minaccioso le mie dita che si muovono sulla tastiera.
In altre parole, è semplicemente fantastico!
Remy

P.S. Per evitare di creare altri trovatelli come Nioula e Semola, è importante ricordarsi che un animale non è un giocattolo e che nella vita di un cucciolo gli "effetti collaterali" sono praticamente inevitabili.

Etichette:

COMMENTI (7)

invia a un amico links to this post

12 ottobre 2011

Invito all'Autunno

Dai Autunno, da bravo, fatti passare il febbrone. Il vento caldo sfinisce l'orto e anche me.
Questa è (dovrebbe essere) stagione di caldarroste e dolci malinconie, ricordi ?
No, non ricordi e visto che non ricordi provo a ricordartelo io con una crema rustica mooooooooolto buona.  Non te la meriti ma io sì !



Ricetta ispirata da  Je cuisine  les herbes aromatiques,  edizioni Terre vivante, una collana che amo molto, sia per i contenuti sia perché nasce nella mia regione d'origine.  
 
Crema rustica di Sedano, Champignon e Fiocchi di Saraceno
per due porzioni :
- due o tre gamboni esterni del sedano   e eventualmente  qualche foglia ma senza esagerare, in questa stagione sono belle forti 
- una decina di grossi champignon
- una cipolla piccola o uno scalogno 
- due o tre cucchiai di fiocchi di saraceno  (ma andranno benone anche fiocchi d'avena o orzo o quelli che preferite o avete in dispensa)
- brodo di verdure 
- un goccio di panna (vera o di soja, a piacere o secondo tolleranza individuale)
- sale
- olio e.v.o
- erbe aromatiche fresche

Se ne avete il tempo e la pazienza, mentre pulite le verdure togliete un po' di fili al sedano.
Per prima andrà in pentola la cipolla, ad ammorbidirsi pian piano nell'olio, poi sedano e champi tagliati a tocchi. Dopo averli rosolati un po'  si coprono di brodo vegetale, si aggiungono i fiocchi di cereali  e si porta a cottura salando alla fine.  Si mixa bene  ma sapendo che fine fine non verrà mai. Si aggiunge, volendo,  un zic di panna  e, a piacere, un  trito misto di erbette . Avevo un resto di pesto  di prezzemolo/basilico/erba cipollina e semi di zucca e devo dire che  ci stava proprio bene. 


Nell'orto per me Ottobre è  (dovrebbe essere) la "stagione del sedano".  Da mettere in congelatore o mangiare prima che, da svettante e rigoglioso qual'è ancora, un improvvisa gelata  lo riduca in poltiglia.
Le proposte dell'autunno scorso :
- Zuppa di castagne, sedano e fumo
- Sugo di sedano, patate e papavero con fondutina al Parmigiano per Tagliatelle di farina di castagne 

Dai Autunno, da bravo...
Kat

Etichette: , ,

COMMENTI (12)

invia a un amico links to this post

10 ottobre 2011

Il tramonto...


...è dall'altra parte, questo è l'est con la luna sorta da poco (ore 19.04)

Etichette:

COMMENTI (3)

invia a un amico links to this post

02 ottobre 2011

P.S.




Un primo significativo passo avanti nelle trattative.

Etichette:

COMMENTI (8)

invia a un amico links to this post

01 ottobre 2011

Forse diventerà Artù...







...per adesso è Semola (e ne combina tante quante l'omonimo personaggio :-)

 Sul momento Nioula non l'ha presa troppo bene ma si sta acquietando e inizia persino a divertirsi. (le nostre piante un po' meno).

Kat e Remy

Etichette:

COMMENTI (5)

invia a un amico links to this post