15 aprile 2009

Ci Piace un Succo


Ultimamente latitiamo un po', (forse per carenza di vitamine?) ma non potevamo mancare all'invito di Tzatziki a colazione! Per la loro raccolta di ricette agrumate abbiamo pensato di ripropporre una ricetta di stagione, la... Marmettura di AranCarote


Un giorno, in un'altra vita, piombò nel forum dove bazzicavamo un tipo fissato con le giuste diciture suggerendo di chiamare marmellata, come d'altronde prevede la legge, solo quella di agrumi e confetture tutte le altre. Sul momento il suo tono ci infastidì parecchio, però da allora cerchiamo di distinguere. Questa però è tutta di Kat e non la commercializza quindi la chiama come le pare, oh!
Dà un gran bel colorito alla prima colazione e, se è vera la storia del carotene, magari anche alle guance di chi la spalma sulle tartine.

per 3-4 vasetti, diciamo 3 e mezzo :
600 g di carote pesate già mondate e spellate
6 arance sanguinelle piccole oppure 5 grandi
600 g di zucchero (bianco per una volta, sennò spegne il colore)
mezza busta di Fruttapec (o altro gelificante) 1:1
1 limone non trattato

Lessare le carote (al vapore oppure in un dito d'acqua) finché non siano molto tenere e farle sgocciolare con cura.
Tenere da parte un arancia (servirà il succo), sbucciare le altre, buttare via le bucce, tagliare grossolanamente a pezzi i frutti e mettere sul fuoco in un altra pentola . Cuocere una ventina di minuti. Mixare le carote e ... passare le arance al passaverdure. E' necessario per togliere le pelliccine bianche, non tanto per il sapore amarognolo quanto perché non è piacevole trovarsele in bocca.  Abbiamo provato ad usare unicamente il passaverdure ed è stato un delirio. Le pellicine delle arance tappano i fori della griglia e le carote non si riescono più a schiacciare. Fidatevi e diversificate che è meglio ! 
Unire i due passati, aggiungere la buccia di limone e lo zucchero, mescolare bene e fare asciugare su fuoco tranquillo una decina di minuti.
Spremere l'ultimo arancio, usare il succo per sciogliere la pectina, versare nella pentola girando con decisione, cuocere 5 minuti e trasferire immediatamente in barattoli sbollentati che vanno chiusi subito. Siccome lo zucchero è poco, per conservarli fuori frigo, converrà sterilizzarli.
Volendo evitare il lieve sapore amaro (che però ci sta proprio bene) si possono semplicemente spremere le arance e aggiungerne il succo alle carote lessate e mixate.
Riuscendo a trovare arance rosse non trattate, qualche filo di buccia ci starebbe proprio bene.  In tal caso si può evitare quella del limone.

Dall' Archivio dei Cuochi di Carta spuntano però altri agrumi in quantità, abbastanza da potervi proporre un paio di menu ;-) :

- Calamarata al profumo d'arancia
- Ali di razza al succo d'arancio e capperi
oppure, per chi non ama il pesce
- Filetto di maiale al ginepro e salsa all'arancio
- Insalata macchiaola
- Torta che sguazza , della stessa famiglia delle Tortine di Alex
- Elixir Arancio

Più light :

- Pollo al vapore marinato all'arancia
- Insalata di finocchi con vinaigrette all'arancia
oppure
- Cavoletti con vinaigrette all'arancio
- Biscotti al succo d'arancio

All'ora del thé ;
- Muffins cioccarancio di Elvira

Buona succosa raccolta agli ideatori!
Aggiornamento: Raccolta e vincitore sono qua

Etichette: ,

5Commenti:

Blogger Lydia ha detto:

Grazie, vado ad inserirla subito nella raccolta.
In bocca al lupo

15/04/09, 18:13  
Blogger cannella ha detto:

Ho capito anche senza dedica che questo post è per me!

15/04/09, 18:36  
Blogger marinella ha detto:

Deve essere buona, ci devo provare, non so se il pargolo sarà propenso ad assaggiarla (a causa delle carote)ma magari non glie lo dico prima. Baci, e andate a fare un giro su pietre magiche.

15/04/09, 19:04  
Blogger Aiuolik ha detto:

Dev'essere buona...e poi possiamo confermare che la calamarata al profumo d'arancia è proprio buona!!!

Ciaooo,
Aiuolik

15/04/09, 20:39  
Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Un pieno di vitamine!!! :-)

15/04/09, 22:05  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home