25 novembre 2008

Afternoon tea

Tradizione vuole che, nelle nostre zone alpine, Santa Caterina porti la farina, ovvero la neve.
E così è stato, con abbondanza e un paio di giorni d'anticipo. Siccome la santità non fa parte dei miei progetti, vi accontentate se vi offro un tè? Magari un high tea, ovvero una merenda sinoira all'inglese.
Twostella ha generosamente fissato la data di scadenza del suo Afternoon tea award al 30 novembre, se mettete subito l'acqua sul fuoco e accendete il forno, fate ancora in tempo a partecipare anche voi ;-)


Oltre alla foto vorrei citare anche le semplici regole dell' Afternoon tea Award proposto dal Giardino dei ciliegi:

1) indicare la miscela preferita di tè o caffè;
2) proporre uno o più tramezzini a piacere;
3) variazioni sul tema scones ovvero pane o focaccine dolci e confetture preferite;
4) dolcetti: pasticcini, torte, biscotti, ecc...
5) proporre un libro, una poesia, un film di cui vi piacerebbe chiacchierare o una musica per l'atmosfera.

L'atmosfera, iniziamo dall'atmosfera ;-) In sottofondo propongo Radio Suisse Jazz, una meraviglia satellitare che ha un'unico difetto: da quando l'abbiamo scoperta grazie all'amico Stewart, tutta l'altra musica langue in silenzio sugli scaffali.


Nelle tre teiere metterei :
- Margaret's hope, un Darjeeling del Palais des thés dall'aroma così nitido e pulito da potersi apprezzare anche di pomeriggio. L'avevo acquistato per fare un regalo fighetto e invece mi ha fregata e conquistata.
- Tè della sera de L'Aviatore (Oolong, tè verde, fiori di malva, arancio e gelsomino) per me che non vado più tanto d'accordo con la teina. Tendenzialmente si trova in erboristeria, anche sfuso.
- Lanpsang souchong, per poterlo almeno annusare.

E nei piattini, cestini, ciotoline... :

Da cuocere la sera prima :
- Pan DI noci , un soda bread molto versatile
e le Tortine allo yogurt di Elvira.

Da preparare anche questi la sera prima:
- Burro fatto in casa ( grazie Paoletta per il metodo fotografato passo passo)
- un assortimento di marmellate sfiziose (per le arance è un po' presto ma ci starebbe bene una marmettura di arancarote) e almeno due vasetti di miele, magari uno di castagno e l'altro, più tranquillo, di lavanda o tarassaco.
- l'impasto del Pan brioche

Poco prima dell'ora del tè, infornerò, nel forno già caldo della cottura del pan brioche :
- un cesto di muffins cioccarancio (ancora grazie Elvira)
e, per chi soffrisse di intolleranze ai latticini, gli Scones alternativi di Clea.

Secondo me dovrò però contendere il forno e l'impastatrice a Remy che moooolto probabilmente preparerà solo cose salate tipo queste ;-)
Vorrà dire che, volendo evitare anche il grano, farò delle cialdine al kamut sulla piatra oppure gli Spumini al vapore del Madagascar. O magari entrambi, croccanti i primi, morbidosi i secondi ma entrambi dotati di profonde affinità elettive con le confetture.

E quando non avremo la bocca piena potremmo anche esercitarci nella piccola filastrocca che ho anticipato a Twostella :
"a host of hives, a swarm of bees, bring sticky honey for your teas".
Tradotto letteralmente significa "un brulicare di api, una schiera di arnie portano l'appiccicoso miele per i tuoi tè ".

What about a nice cup of tea?
Kat

Etichette: ,

8Commenti:

Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Un delizioso menù da cui farsi coccolare ... che sorpresa! quante idee da realizzare :-) e sono definitivamente conquistata dalla filastrocca! Ti aggiungo al più presto alla lista degli ospiti!
Smack

25/11/08, 07:44  
Blogger Fra ha detto:

che spettacolo...mi viene voglia di abbandonare l'ufficio, prendere la macchina e mettermi in viaggio verso casa vostra, già pregustando questo splendido banchetto allestito per il tè pomeridiano...
Un bacio
FRa

25/11/08, 10:11  
Blogger Ciboulette ha detto:

Quei link alle ricette sono da spulciare uno per uno..... ( in particolare quelli di Elvira, l'omonimia mi incuriosisce assai :))
Nonostante la generosita' di stellina io arrivero' come al solito al limite della scadenza :D
Nel frattempo mi godo da voi un'ottima tazza di te assaggiando tutto, ma tutto!

25/11/08, 11:04  
Blogger Scribacchini ha detto:

Ops, il link alle tortine di Elvira non funzionava ! Ora è a posto. Chiedo scusa. Ciao. Kat

25/11/08, 12:02  
Blogger Aiuolik ha detto:

Qui da voi c'è solo l'imbarazzo della scelta!!!

25/11/08, 13:14  
Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Sono venuta a rileggere la ricetta degli scones alternativi di Clea ... ma sono senza burro!?! Sono in cima alla lista delle ricette da sperimentare :-) proprio spalmati di arancarote ...
Oggi fa un freddo becco, ma è spuntato il sole ... e vedo tutto l'arco delle montagne innevate... spettacolo spettacolare!

25/11/08, 13:53  
Blogger Scribacchini ha detto:

Essi, sono alternativi e vegetaliani. Niente burro quindi ma olio di riso o altro di tua preferenza.

Remy

P.S. come se io ne capissi qualche cosa di dolci :-)

25/11/08, 14:03  
Blogger twostella il giardino dei ciliegi ha detto:

Ma la tua cortesia è decisamente da lord britannico! :-)

25/11/08, 14:09  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home